Utente 429XXX
Gent.mo Dott. Cecchini, sono alcune settimane che il mio battito cardiaco aumenta da 50 a 80-90 battiti dopo dei movimenti lievi. Ad esempio di notte se mi giro da supino ad un lato il battito aumenta, e lo avverto sia da sveglio che da addormentato. Volevo sapere se può dipendere anche dall'assunzione di colliri per il glaucoma contenenti bimatoprost (Lumigan), brinzolamide e brimonidina (Simbrinza) e se questi possono interagire negativamente con un farmaco che mi è stato dato da pochi giorni contenente alfuzosina (Faralzin)10 mg compresse per adenoma prostatico. Faccio presente che soffro di ipotensione arteriosa anche ortostatica, ma l'urologo ha deciso comunque di darmi questo farmaco. Nell'attesa di un Suo riscontro le porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le frequenze che lei segnala sono perfettamente normali anche se dubito che lei possa misurarsi la frequenza da addormentato

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie, gentilissimo Dott. Cecchini.
Cortesemente volevo sapere se l'assunzione di colliri per il glaucoma contenenti bimatoprost (Lumigan), brinzolamide e brimonidina (Simbrinza) sono compatibili con l'alfuzosina (Faralzin)10 mg compresse per adenoma prostatico, che mi è stato detto essere un alfa bloccante. Non so se i colliri appartengono alla stessa classe di farmaci. Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo chieda al suo oculista.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 429XXX

Grazie, Dott. Cecchini, per quel che compete alla sua specializzazione l'alfuzosina (Faralzin)10 mg compresse in un soggetto che come me soffre di ipotensione arteriosa anche ortostatica, deve attuare dei provvedimenti particolari? La pressione da disteso è 110/70, se mi metto seduto scende a 90/55. E la stessa alfuzosina può portare problemi di ritmo cardiaco? Cordialmente.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
So perfettamente cosa aè un alfa litico, gentile utente , ma la quantità che lei applica in un occhio è infinitesima

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 429XXX

Gent.le dott Cecchini, non mi sarei mai permesso di mettere in dubbio la sua preparazione, lei sa quanta stima ho di lei.
Mi riferivo non al collirio ma l'alfuzosina (Faralzin)10 mg in compresse. In un soggetto che come me soffre di ipotensione arteriosa anche ortostatica, deve attuare dei provvedimenti particolari? La pressione da disteso è 110/70, se mi metto seduto scende a 90/55. E la stessa alfuzosina può portare problemi di ritmo cardiaco, come descritto in precedenza? Grazie ancora, cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non provoca disturbi del ritmo, semmai puo abbassare i valori pressori in ortostatismo, ed ecco perche' io sconsiglio quel genere di farmaci, oltre al loro effetto negativo sull'erezione.
Se proprio deve assumerlo beva almeno due litri di acqua al di e mangi piu' salato.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 429XXX

Gent.mo Dott. Cecchini la ringrazio per i suoi preziosi consigli riguardo l'alfuzosina. Cortesemente ritornando al mio problema iniziale, cioè quello del battito cardiaco che aumenta da 50 a 80-90 battiti dopo dei movimenti lievi, avvertito anche di notte ad ogni cambio di posizione cosa mi consiglia di fare? Lo devo ritenere come un cambio di ritmo fisiologico? Grazie per la cordialità e la pazienza.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono cambi di frequenza fisiologici esacerbati dal suo stato d'ansia , che dovrebbe curare

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 429XXX

La ringrazio gent.mo Dott. Cecchini con l'occasione le auguro un buon ferragosto, e seguirò i suoi preziosi consigli. Arrivederci.