Utente 506XXX
Salve
Vorrei porre un quesito e mostrare la mia situazione clinica chiedendo un consulto medico ,e ringrazio anticipatamente per la disponibilità e la cortesia.
Ho 29 anni ed è circa un anno che sto accusando vari dolori e problemi fisici ho girato vari medici ed effettuato molteplici analisi ed esami non riuscendo ancora a stabilire la causa dei miei malesseri ed a trovare una soluzione(cura).
È iniziato tutto a dicembre dell anno scorso quando ebbi un forte dolore al petto bruciore alla schiena blocco delle gambe seguito da un linguaggio disconnesso ed emicrania con aura;successivamente a quest episodio accuso dispnea debolezza e giramenti di testa e dolore toracico con sporadico dolore al braccio.
Mi sn recata da un neurologo che dopo vari esami ha escluso qualsiasi problema di natura neurologica e mi ha consigliato di farmi seguire da un reumatologo per quanto riguarda i dolori alle articolazioni.
In ultimo mi sono recata da un cardiologo che mi dopo avermi fatto un ecocardiogramma ed elettrocardiogramma ha ritenuto opportuno (dato delle stranezze )prescrivermi l’olter.
Da questo evincono numerose extrasistole monoforme frequentemente ordinate: precisamente 16676 ;motivo per cui il cardiologo ha ritenuto opportuno eseguire un test da sforzo al cicloetometro al quale però non si sono evidenziate ne patologie,ne aritmie da sforzo bensì da ferma.
In conclusione il cardiologo non sa darmi una spiegazione al mio malessere e mi ha solamente detto di tornare a controllo fra tre mesi. Vorrei pertanto ottenere da voi un parere.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per cortesia faccia copia ed incolla del referto dell'esame Holter.
Senza una risposta ufficiale non mi esprimo di certo.

La saluto
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

RITMO SINUSALE A FREQ. CARIDACA MEDIA 74BPM-FC MINIMA 49BPM E FC MAX 121 BPM.

NUMEROSE EXTRASISTOLI VENTRICOLARI (TOTALI 16676) MONOMORFE, FREQUENTEMENTE ORDINATE IN CADENZA BIGEMINA (786) E TRIGEMINA (351)

RARE EXTRASISTOLI SOPRAVENTICOLARI - 173 NORMALMENTE CONDOTTE AI VENTRICOLI . NON PAUSE PATOLOGICHE. ASSENTI ALTERAZIONI DI TIPO ISCHEMICO DEL TRATTO ST-T RISPETTO AL BASALE.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha numerose extrasistoli Ventricolari tutte benigne
Ma esegua una. RM cardiaca

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio dottore, ma una domanda la risonanza cardiaca può mettere in risalto la causa delle numerose extrasistoli, che per tanto mi portano ad avere scompensi nel quotidiano, rendendo le cose più semplici che giornalmente posso fare (avendo anche un figlio di 4anni) difficili cm portalo in braccio. Ecco perché nn comprendo il non approfondimento del mio medico lasciandomi dover quasi convivere con qst molteplici sintomi alla mia giovane età.

[#5] dopo  
Utente 506XXX

Si può stabilire se queste numerose extrasistoli sono normali alla mia età? O per tanto è giusto approfondire e potrebbe essere la radice del mio malessere dell’anno scorso? Perché ci si è fossilizzati neurologicamente escludendo che il tutto iniziò con un dolore al petto e mi ha portato un calvario di accertamenti, con risultati ma non il con nome del problema che persiste.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
MI scusi ma non comprendo cio' che scrive.
Le ho consigliato una RM cardiaca, dal momento che ha extrasistoli ventricolari ad elevatissima incidenza (mi attengo a cko' che lei scrive)

Se vuole ce ne faccia sapere l'esito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 506XXX

Mi scusi se insisto, ma con una RM cardiaca a cosa serve?

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
a escludere che lei abbia una displasia aritmogena del ventricolo destro, degli esiti di una miocardite.
Mica poco.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 506XXX

Ok la ringrazio, la mia insistenza è semplicemente la perplessità del mio medico che nn ha pensato ad un RM. La mia insistenza è data da una rassegnazione al non trovare la causa dopo un anno, ma la ringrazio e sono davvero felice che dottori cm lei siamo attenti è disponibili! Le manderò l’esito sicuramente.

[#10] dopo  
Utente 506XXX

Salve dottore, dato che il mio cardiologo dopo Holter e la prova da sforzo non sa cosa fare mi ha consigliato di rivolgermi altrove lei cosa mi consiglia? Io sono di Taranto e oramai qui si sono esaurite le fonti. La ringrazio.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A BAri avete una eccellente Cardiologia Universitaria

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza