Attivo dal 2018 al 2018
Gentile Dottore,

Mi scuso se chiedo un consulto per una cosa così banale, ma ho bisogno di una delucidazione, e chi meglio di lei può darmela?!

Devo effettuare un ECG per valutazione del qt. Il problema è che sono ESTREMAMENTE ansioso e in queste situazioni mi agito molto facendo schizzare i battiti a 3000.

Mi scusi per l'ingnoranza della domanda: prima dell'esame potrebbe essere il caso di assumere un ansiolitico per ovviare a questo e consentire quindi che l'esame dia un responso il più attendibile possibile?

Tenga però conto che assumo Zoloft 50mg e Quetiapina 150 la sera.
Creerebbe un conflitto assumere l'ansiolitico in concomitanza con gli altri due?

La mia unica preoccupazione è che l'esame venga fuori inattendibile; la tachicardia non è una cosa che posso assolutamente controllare.

Grazie, saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessun problema ad assumere una benzodiazepina prima dell' ECG

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Attivo dal 2018 al 2018
Nessun problema o conflitto con la Quetiapina?
Un dosaggio di circa 15 gocce sarebbe congruo o si potrebbe anche aumentare leggermente la dose?

Scusi le domande, sono persona assai persona assai precisa, attenta e scrupolosa nelle cose.

Grazie ancora, saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Può assumere le benzodiazepine di cui h bisogno
Sarebbe opportuno tuttavia che rivolgesse queste domande almsuomosichiatra e non al cardiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Attivo dal 2018 al 2018
Gentile Dottore,

oggi ho fatto l'ECG.
Nonostante aver assunto Xanax, i battiti al minuto erano 113.

Le elenco il referto:

Intervallo QT 0,34.
Intervallo QTC 0,47.

Sbaglio o si tratta di valori corti, non lunghi? L'esame poteva far emergere l'esatto opposto, vista l'assunzione di Quetiapina.

Domani discuterò con lo pschiatra dell'eventuale riduzione o dismissione del farmaco, non sapendo ancora valutare questi parametri.

Il cardiologo mi ha detto che sono al limite, ma potrei ancora fare un leggero aumento di dosaggio, se necessario.

Riguardo i battiti, per scrupolo li ho misurati a casa: andavano da un minimo di 82 a un massimo di 88.
Cosa ne pensa di tutto ciò?

La ringrazio enormemente per la sua attenzione.

Saluti

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso che lei debba smetterò di ossessionarsi

Ha valori normali

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Attivo dal 2018 al 2018
Guardi che essere scrupolosi sulla propria salute non equivale affatto ad essere ossessionati. Usiamo i termini giusti, la lingua italiana ce lo consente.

Cordialmente, la saluto.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La lingua italiana la conosco almeno quanto lei
Un uomo di 40 anni che si misura i battiti es il QTc non è usuale e che addirittura stia a sindacare che il suo QtC sia troppo breve ne è la conferma
Quindi non si inalberi e lasci fare ai medici che la seguono

Con questo
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Attivo dal 2018 al 2018
Stia tranquillo, non sono inalberato, ci tengo solo a puntualizzare che i battiti li ho voluti controllare a casa per riportarli poi domani allo psichiatra; e fargli così capire che quei 113 bpm, risultati dall'ecg, vanno quindi contestualizzati.

Tutto qua.
Grazie del consulto.

Saluti