Utente 463XXX
Buongiorno devo porvi una domanda. Soffro di extrasistole sopraventricolari da anni e assumo 50 mg di atenololo. Inoltre da circa 8 mesi assumo 15mg di mirtazapina. La mattina spesso mi alzo e mi viene la tachicardia. Faccio presente che ho fatto le analisi FSH ed è risultato alto , difatti molto probabilmente sono in pre-menopausa. La mia domanda è questa : può la premenopausa scatenare tachicardia? La mirtazapina per chi soffre di extrasistole sopraventricolari può scatenare tachicardia? Ho letto che la mirtazapina per chi ha problemi cardiaci non è molto indicata. È vero? In attesa di risposta ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La mirtazapina a dosaggi normali non crea problemi di ritmo.
La fase pre menopausa si associa spesso a fastidiose quanto innocenti palpitazioni.
L' atenololo non e' fra i beta bloccanti il piu' indicato in questi casi: potrebbe essere sostituito con bisoprololo o propanololo: ne parli con il suo Medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Gentile dottore grazie di avermi risposto. Di mirtazapina assumo 15mg. Parlerò col medico per farmi sostituire l'atenololo. Grazie ancora.