Gli esami che ho fatto sono sufficienti per escludere aritmie?

Salve ho 22 anni e a causa di irregolarità del ritmo (bruschi rallentamenti con dispnea e sensazione che il cuore si fermi) negli ultimi 3 mesi ho effettuato diversi controlli:
analisi del sangue (ormoni tiroidei ecc)
5 ecg ( 2 dai cardiologi e 3 al pronto soccorso)
2 ecocardio
2 ecocolordoppler
1 test ergometrico massimale
1 holter delle 24 h

i risultati sono ok tranne tachicardia sinusale per via dell'ansia ed extrasistoli sopraventricolark, non è venuto fuori nient'altro.
Questi sintomi li sento ancora, alcuni giorni in maniera più frequente, crede che debba fermarmi qui con i controlli?
[#1]
Dr. Chiara Lestuzzi Cardiologo 1,5k 64 3
Mi sembra che abbia fatto più di quel che era necessario. Soprattutto, due ecocardiogrammi in 3 mesi!

Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test