Utente 386XXX
Gentili dottori,
ho 52 anni e mi sottopongo a controlli cardiologici di routine per familiarità positiva CAD, da cui non è mai emerso nulla di rilevante.
Da una settimana circa avverto i seguenti disturbi: battito superficiale e vibrante, con la sensazione di perdita saltuaria del battito stesso.
Ho eseguito Holter ECG da cui sono risultate oltre 5.000 ectopie ventricolari e 3 sopraventicolari.
Ho in programma visita cardiologica la settimana ventura.
In assenza di problematiche cardiache pregresse, il numero di VE è preoccupante?
Corro rischi particolari?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Va eseguito un ecocolordoppler r cardiaco ed un ecg sotto sforzo per comprendere perché il suo cuore abbia un numero così elevato di extra ventricolari.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 386XXX

gentile dottore la ringrazio.
Eseguirò quanto prima gli esami che mi ha indicato.
In attesa dei prossimi esami è consigliabile un trattamento farmacologico ?
Le ectopie ventricolari così elevate potrebbero essere legate alla MRGE da cui sono affetto e per la quale assumo pantoprazolo a cicli (ultimo ciclo trimestrale: settembre-novembre 2018)?
grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessuna terapia per il momento a mio avviso
Problemi gastrici possono facikitare le extrasistoli ma prima vanno escluse altre cause

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 386XXX

gentile dott. Cecchini,
ho eseguito i seguenti controlli:
- ecocolordoppler cardicaco, da cui tra l'altro è emerso:
FE=65%
Apparato valvolare mitralico con minimo incurvamento sistolico del L A
Insufficienza mitralica minima
- ECG sotto sforzo (eseguito dopo 9 gg di trattamento con Cardicor 1,25 ad esclusione del giorno della prova), da cui è emerso:
Sommario: ECG a riposo: Sinusale con EV sporadiche
Capacità funzionale: Ottima
Variazione FC sotto sforzo: Adeguata
Variazione PA sotto sforzo: Adeguata
Disturbi tipo angina pectoris: asintomatico
Aritmia: Sporadiche EV polimorfe singole
Variazione tratto ST: irrilevante
Impressione complessive: Test Massimale
- analisi sangue, da cui, tra l'altro, è risultato il seguente valore:
Omocisteina 23,6 (valori di riferimento 6.6-17.8).

Considerato che le extrasistoli continuo ad avvertirle (pure se con frequenza minore di quella iniziale), volevo avere suo parere sui valori suindicati, sulle cause delle extrasistole medesime e se è il caso di ripetere Holter anche al fine di valutare se e fino a quando proseguire il trattamento con betabloccante.
grazie

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha degli esami normali.
Non necessita di ulteriori accertamenti.
Prosegua pure la dose di beta bloccante anche indefinitamente.
E' un dose pediatrica.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 386XXX

gentile dottore,
grazie infinite