Utente 541XXX
Buonasera dottore , ma la morte improvvisa nei giovani dove avviene maggiormente a riposo , nel sonno o in seguito ad un sforzo fisico?
Ed vari test elettrocardiogramma sotto sforzo, ecocardiogramma dove sono andati tutti perfettamente ed il test del DNA ( dove mi hanno riscontrato una protezione massima cardiovascolare) e non familiarità a Morte improvvisa , nessun infarto o problemi cardiovascolari. Può annullarla quasi del tutto?
Ed un ultima domanda,basandosi su una stima quanti dei 1000 morti Under 35 l’anno di MCI muoiono nel sonno? È possibile che la maggior parte dei casi siano dovute ad un fattore genetico?
Grazie e scusi tanto il disturbo!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In realta al di sotto dei 35 anni in Italia ne sono deceduti 592 in 6 anni...uno ogni 4 giorni, come in tutti i paesi occidentali.
L' avere tutti gli esami cardiologici normali riduce moltissimo la possibiita' di morte improvvisa , ch puo avvenire in qualunque momento del giorno e della notte.
Imprevedibile, come la stessa definizione di morte improvvisa recita.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 541XXX

Grazie mille Dottore, allora siamo tutti legati al destino!
Un ultima cosa ho letto da qualche parte che molto raro negli sportivi o nei molto giovani morire nell sonno? È vero o sono le solite cavolate su Internet?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Veramente mi pare che molti atleti giovani muoiano nel sonno. Vedi Astori...

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza