Tachicardia nel sonno

Salve, avrei bisogno di un vostro consulto.
Nel mese di maggio ho iniziato ad avvertire mentre dormivo una tachicardia che portava a svegliarmi e mi dava la sensazione di muovermi. . cosi a giugno dopo che si è ripetuta ho deciso di andare dal cardiologo che a parte la mia valvulopatia non riscontra assolutamemte nulla ne nell ecg e né dell'efficacia! Poi questo disturbo è sparito da se.. . fino a ieri notte che è tornato di nuovo. Stessa storia nel. momento che sto prendendo sonno inizia questa forte tachicardia che mi. muove nel letto e mi. sveglia in uno stato ovviamente i spavento totale, e poi seguono delle extrasistoli (come un tonfo al cuore) queste ultime rimaste per tutto il giorno cosi da farmi recare in ps per fare un ecg assolutamente negativo. Ora ho notato che non succede solo di notte ma anche di giorno se provo ad addormentarmi. Sia se sono distesa che semi seduta! Il problema è che non riesco a dormire. Secondo voi da cosa può essere dovuto? È il caso di ripetere la visita al cardiologo anche se sono passati solo 4 mesi dall'ultima? Spero in un vostro parere perche' non so più cosa fare! Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Mi scusi quando dice:...

"ho deciso di andare dal cardiologo che a parte la mia valvulopatia non riscontra assolutamemte nulla ..."
di che valvulopatia sta parlando?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Prolasso della mitrale con un lieve rigurgito!
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
faccia copia ed incolla del suo referto
perché non faccio il mago
abbia pazienza
grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi ho dimenticato di aggiungere che non è una vera e propria valvulopatia la mia a detta dei medici, ma non sanno descriverla in miglior modo e che è stata diagnosticata già da una quindicina di anni, ed ogni anno per sicurezza faccio i controlli. L' ultimo a metà giugno c.a.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Certo ecco a lei il referto del 15 giugno c.a.
ecg base:ritmo sinusale,normale conduzione A-V.nei limiti per l'età.
Ecocardiogramma: normale la principale anatomia intracardiaca.lieve inginocchiato del LAM senza insufficienza mitralica significativa.normale flussimetro Doppler attraverso le altre valvole.normali dimensioni endocavitarie e cinesi biventricolare.normale funzione diastolica del ventricolo sinistro.normale origine della aa. Coronarie.non evidenza di sotto arterioso pervio.arco aortico non ostruito.assenza di versamento pericardio
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
ha una ecografia normale e nessun prolasso mitralico

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
La.ringrazio,ma.questa tachicardia che mi prende quando sto per addormentarmi indipendentemente se è giorno o notte con le successive extrasistoli può essere un "problema" cardiologico e quindi è il caso di fare un nuovo controllo oppure può dipendere da altro? C'è da preoccuparsi? Scusi per le tante domande e la.ringrazio per l'attenzione

Cordialmente
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
lei ha bisogno di un bravo psicoterapeuta .
tutto qui
arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test