Paroxetina e qt

Buongiorno, avrei cortesemente bisogno di alcuni chiarimenti.
A causa di un disturbo d'ansia ed attacchi di panico il neurologo mi ha prescritto una terapia con DAPAROX (paroxetina) da iniziare con 5 gocce al giorno da aumentare gradualmente fino a raggiungere 20 gocce al giorno (corrispondenti a 20mg). Inoltre, su prescrizione del cardiologo, assumo da ormai diversi mesi CONGESCOR 1,25 mg per tenere a bada la frequenza un po' alta ed extrasistoli ventricolari.
- Posso assumere tranquillamente entrambi i farmaci o non sono compatibili tra loro ?
- Ho letto che la paroxetina può avere effetti sull'intervallo QT, allungandolo. E' un effetto collaterale che si verifica sempre?
Preciso che l'ultimo ECG effetuato in data 25 Aprile 2019 (quindi prima dell'inizio dell terapia) dava i seguenti risultati:
QRS : 74 ms
QT/QTc Baz: 380/424 ms
PQ: 134 ms
P: 78 ms
RR/PP: 796/800 ms
P/QRS/T: 62/81/51 Gradi

E' necessario ripeterne un altro a distanza di mesi per valutare l'eventuale modifica del QT in seguito alla terapia? Ho da pochi giorni iniziato ad assumere questo farmaco e vorrei essere tranquillizzata, se possibile, riguardo alle sue ripercussioni sul cuore, in modo da portare avanti questa terapia con la maggiore serenità.
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione e pongo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
lo assuma con serenità.
Ripeta un banale ECG con misurazione del Qtc tra qualche mese

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente per la tempestiva risposta e per avermi tranquillizzata, seguirò le sue indicazioni. Arrivederci

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test