Levopraid effetti indesiderati sul cuore

Salve, sono una ragazza di 22 e da circa un anno soffro di reflusso gastroesofageo a causa dello stress. Ho fatto prima una terapia con peridon e dopo la mia gastroenterologa mi ha prescritto il levopraid, da assumere all’occorrenza quando ho sintomi come nausea persistente. Io ne assumo 25 mg al giorno sporadicamente, specialmente nei periodi di forte stress. Cerco comunque di non superare una compressa al giorno e di non assumerlo per più di una settimana. Volevo sapere da voi quanto è probabile che alla mia età e senza fattori di rischio evidenti, possa avere uno degli effetti indesiderati associati a tale farmaco sul cuore. Ho fatto un ecg a riposo e sotto sforzo di recentemente, entrambi negativi. Sono una persona molto ansiosa e ci pensò spesso quando lo assumo, spesso però non posso non prenderlo a causa dei disturbi gastroenterici di natura psicosomatica. Spero che saprete darmi qualche indicazione in più, grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Non vedo alcun pericolo ad impiegare tale farmaco

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test