Battiti bassi

Salve a tutti Grazie in anticipo per l attenzione. dopo aver messo vari post con dei dolori al petto e aver fatto elettrocardiogramma con esito negativo ho solo scoperto di avere il Blocco di branca è da qualche giorno che mi vengono dolori improvvisi sotto il seno sinistro quando prendo in braccio mia figlia ho anche quando sono tranquilla con la sensazione di avere 2 dita che premono al centro del petto avvolte mi viene anche l affanno portandomi anche fastidio a parlare dolore tutto il giorno che viene e va al petto e al braccio tipo stretta e dolore anche alle spalle e schiena alta.... Ieri sono stata attenta a controllare il mio cuore con il macchinario per l ossigeno che stava fermo tra il 99/98% mentre i battiti,io li tengo fino a 90 normalmente ieri invece sono arrivati anche a 55 mentre ero a letto. Da 3 giorni ho anche delle scosse alla mano sinistra sono spaventatissima. Poi volevo dei chiarimenti su ciò che ho letto su google, ovvero che il blocco di branca porta all infarto improvviso, che l infarto si può prevedere un mese prima ho addirittura ho letto di chi ne ha avuto uno e nn se ne è accorto
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
"con il macchinario per l ossigeno che stava fermo tra il 99/98% mentre i battiti,io li tengo fino a 90 normalmente ieri invece sono arrivati anche a 55 mentre ero a letto. "

Che macchinario per l'ossigeno impiega? HA una insufficienza respiratoria? Perche' fa ossigenoterapia?

In ogni caso sia la sua saturazione ne' i suoi valori di frequenza destano alcuna preoccupazione.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mio padre purtroppo ha problemi respiratori e quando è stato seguito in clinica li e stato consigliato un macchinario che si chiama saturimetro se non sbaglio. Ho messo quello e ho visto 55 battiti stamattina rimisurando appena sveglia erano 65 battiti e mi sono preoccupata perché neanche in movimento massimo arrivano a 75 ho ancora dolore al petto e al braccio come tipo bruciore e leggendo su internet mi sono allarmata... Non so se le notizie che trovo siano veritiere ma ho letto che sotto i 60 battiti non è molto leggera come cosa
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
Mi scusi ma di chi sta parlando...di lei o di suo padre?
In realta' questa frequenza e' del tutto normale, anzi raccomandabile.


Arrievderci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi ha chiesto con cosa mi sono misurata l ossigeno e le ho risposto... Allora i dolori che riporto come dolore al petto tipo stretta come se mi stringono il cuore e poi lo lascio o al braccio stordimento affanno non sono riconducibili al cuore
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
assolutamenteno

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore lei ha sempre molta pasienza è molto disponibile, le faccio tutte queste domande perche' se metto i sintomi su internet il risultato è sempre infarto e mi spavento ecco perché chiedo a lei essendo dottore ne sa molto di più di internet e mi fido. Volevo anche farle delle domande se era possibile
1) il condizionatore può portare a dolori al petto come due dita che comprimono al centro e tutto attorno con dolore al braccio fino alla mano dove avvolte avverto anche delle scosse. Il dolore al petto rimane con la tachipirina si fa solo più lieve
2) una dottoressa in guardia medica mi ha detto che i sintomi descritti su internet sono giusti allora perché mi dicono che su internet sono tutte scemenze ? Grazie mille dottore per l attenzione
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
1 L aria fredda scatena spesso dolori muscolari

2. Che significa che L guardia medica le ha detto che sono ...sintomi giusti (?)

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per le risposte e per la velocita' io abito in Sicilia e le temperature sono molto calde quindi per sopravvivere accendo il condizionatore che la notte lascio acceso. Ma questi dolori li avevo anche prima dell condizionatore e circa un mese. Andando in guardia medica in preda alla paura e a questi dolori, mentre la dottoressa fa la visita avevo la tachicardia e le ho esposto tutto quello che avevo letto ovvero che il dolore al braccio sinistro con dolore toracico tachicardia e fiato corto sono sintomi di infarto e lei mi ha detto che i sintomi descritti si internet sono giusti e che in questi casi è meglio chiamare i soccorsi prima possibile. Le faccio un ultima domanda con il blocco di branca si è più a rischio infarto ho può succedere che a causa dei questo blocco il cuore rallenta improvvisamente e si ferma
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
Il blocco di branca (sinistro o destro) non ha niente a che vedere con L arresto cardiaco

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore allora mi tolgo tutte queste paranoie che ho. Posso associare questi dolori al condizionatore ho magari devo fare altre visite approfondite
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
Non necessita di alcunche'

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Scusi se la ridisturbo ma stanotte mi sono svegliata con un dolore alla schiena alta nel mezzo delle spalle che non mi permetteva di respirare bene avevo come affanno, ancora ora ho questa sensazione che è arrivata anche al petto e sento dolore al braccio sinistro ho il terrore che stia accadendo qualcosa come un infarto ho tutta la parte sinistra indolenzita nel letto avevi la sensazione che il cuore batteva forte ho misurato la pressione era 105/65 e 75 battiti e qualche giorno che porto questa pressione e meglio andare al pronto soccorso?
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
per cortesia non intasiamo il PS per sciocchezze.
riferisca il tutto al suo medico curante che con un banale antiinfiammatorio le risolverà il problem

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta andrò dal dottore... Vorrei qualche consiglio quando ho effettuato l elettrocardiogramma e mi è stato trovato il blocco di branca il cardiologo,mi consiglio' di fare più avanti un ecocardiogramma quando sarebbe giusto farlo? Come antinfiammatori ne posso prendere uno qualsiasi perché io ancora allatto al seno. Grazie mille per il tempo dedicatomi
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
un ecocardiogramma lo puo' fare quando vuole ammesso e non concesso che lei abbia un BBdx, perche' spesso l ' eCG viene letto male

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio davvero tanto per la consulenza
[#17]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno dottore ho trovato questo articolo essendo lei un professore potrebbe dirmi se corrisponde al vero?
I sintomo dell infarto si possono prevenire addirittura 30 giorni prima, alcuni pazienti non se ne sono resi conto i sintomi sono: senso di oppressione al petto
dolori al petto
angoscia e senso di catastrofe imminente
stati d’ansia e insonnia
dolore alla bocca dello stomaco
affaticamento da sforzo
nausea sia a stomaco pieno sia a stomaco vuoto. MentreI sintomi dell’infarto in corso sono molto simili, ma hanno intensità e persistenza maggiore. In genere, si manifestano con:

forte dolore al petto, che può irradiarsi verso il braccio sinistro, verso il collo o la mandibola, verso entrambe le spalle e verso il torace. Si tratta di un dolore molto intenso e persistente con una durata di oltre 15 minuti,
difficoltà a respirare e senso di fiato corto,
forte nausea, vertigini, stordimento
aumento della sudorazione in assenza di fattori ambientali o personali (come disturbi della menopausa) che lo giustifichino.
I sintomi dell’infarto nelle donne possono presentarsi in modo leggermente diverso. Nelle donne, infatti, sono più accentuate la mancanza di respiro e la nausea, mentre il dolore si irradia più facilmente verso la schiena. Il mio terrore viene da qui perché in certe occasioni come le ho scritto io mi sento esattamente così come stamattina che mi sono svegliata con dolore alle spalle alla schiena alle braccia e difficoltà a respirare
[#18]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,9k 2,9k 2
Le sconsiglio di girovagare su internet a cercare cose stravaganti.
I suoi sintomi non sono di tipo cardiologico.

E' il 18esimo post che ci scambiamo sullo stesso argomento

Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Liberissima di credermi o meno , e quindi di avvalersi di altri brillanti cardiologi qui su Medicitalia , ma certo no puo' pretendere che le risponda sempre le stesse cose, dato che mi poine le stesse domande..
Pertanto non le rispondero' piu a quesiti analoghi
Cordialmente
cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19]
dopo
Utente
Utente
Grazie per le innumerevoli risposte. Purtroppo sono entrata in un vortice di cui non riesco più ad uscirne ho letto molti articoli e diversi sintomi ora sono solo molto terrorizzata, sopratutto quando sento dei dolori come quelli di stamattina che ora si sono più calmati ma è un dolore molto forte che stringe petto e schiena sopratutto da sdraiata mi fa male anche il respiro al pronto soccorso mi hanno detto che il dolore deve essere molto forte da piegarmi in due e oggi ho sentito un dolore che non mi faceva neanche respirare e tutto questo mi fa paura. Essendo un medico chi meglio di lei poteva dirmi cosa ci sia di vero o no in questi articoli... La ringrazio per l aiuto che mi ha dato

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test