Utente 550XXX
Buonasera a tutti. Vi chiedo gentilmente un consulto. Ho 27 anni e ultimamente soffro un po' d'ansia causata da ipocondria (credo). Assumo solo un po' di valeriana prima di andare a letto perché facevo fatica ad addormentarmi. Circa un mese fa mi sono recato al ps per un forte mal di testa (pressiome orecchie e pareti della testa) e in seguito a TC Encefalo SMDC e analisi del sangue non è stato riscontrato nulla. Il mal di testa è sparito dopo un giorno dalla visita e ho smesso di preoccuparmi. Circa una settimana fa invece ho cominciato ad avvertire forti pressioni al petto (centro torace) con dolore che si irradia alla gola a volte. Oltre a questo un elevato aumento dei battiti cardiaci (pressione ok sempre) dopo i pasti e in alcuni momenti della giornata. Da quando vivo questi stati di ansia misuro ogni giorno la pa e solitamente ho valori come 115/120-75/82 e spesso però mi viene rilevata aritmia dal macchinino. Oggi sono stato al ps perché sono andato nel panico (spero sia stato panico e non attacco cardiaco!) per questo e per un leggero formicolio del braccio sx subito dopo pranzo (101 battiti e 140/80 un po' altina rispetto alla pa che ho normalmente) e mi sono state fatte:
- rx torace 2p: tutto nella norma
- due ecg: 60 battiti, ritmo sinusale con marcata aritmia sinusale, esito ecg normale
- due prelievi: troponina I 2.3 ng/l dunque inferiore a 19,8 e nella norma ma creatinchinasi 567 U/l e amilasi totale 117 U/l.
Mi è stato detto che posso stare tranquillo per quanto riguarda il cuore. E che il valore della creatinchinasi può essere legato a sforzo fisico (ieri ho fatto una lunga camminata veloce in strada con pendenza elevata ed effettivamente mi sono sforzato).
Dunque posso star tranquillo? Il senso di oppressione al petto, che avverto anche in questo momento, può essere legato esclusivamente all'ansia/ipocondria o vale la pena approfondire? Consigli e/o indicazioni di vario genere?Domani ho in programma un ecg holter prescritto dal medico di base in ogni caso. Al ps non ho fatto presente della componente ansiosa perché temevo superficialità nei controlli (scusate davvero per queste parole, so che siete dei professionisti ma a volte ho notato un po' di sufficienza nell'attribuire all'ansia la causa di qualsiasi stato fisico).
Aggiungo inoltre che 2 mesi fa ho effettuato delle normali analisi del sangue di routine in cui veniva riscontrato un valore di colesterolo totale pari a 240. Da quel momento ho cercato di seguire il più possibile una dieta equilibrata (ma non riesco a smettere di furmare, circa 15 al giorno).
Infine ho deciso che in ogni caso, a prescindere da disturbi fisici, da settembre mi affiderò ad uno psicoterapeuta perché comprendo che non è normale la mia voglia malata di misurare la pa ogni giorno e la paura di avere malattie.
Vi ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna paura per il suo cuore
se fuma Sa benissimo che ha un elevato rischio di ictus di infarto e cancro.

Quindi smetta di fingersi preoccupato .
E più che altro non intasi il pronto soccorso per sciocchezze ..
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 550XXX

Apprezzo il suo modo diretto e comprendo le sue parole ma mi sono rivolto a questo forum proprio per evitare di "intasare" per l'ennesima volta il ssn. Più che altro avrei gradito solo un ulteriore consulto sui parametri illustrati. Per quanto riguarda il fumo ne sono consapevole al 100% e mi creda, sto lottando per smettere.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha dei dati pressori, di frequenza ECG grafici e ematochimici normali.
Quindi smertta di preoccuparsi e cerchi di volersi bene

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 550XXX

La ringrazio per il suo parere.
In attesa dei risultati dell'holter cercherò di diminuire se non smettere di fumare.

Continuo ancora ad avvertire in alcuni momenti della giornata un po' di formicolio (in realtà è più una sensazione di non controllo completo) al braccio sinistro e lievemente l'oppressione al petto e di conseguenza avverto il battito cardiaco.
Ieri, mentre avevo questi sintomi ho misurato la PA ed avevo i seguenti valori: 120/75 con 84 battiti e con rilevamento di aritmia (l'ho segnato anche sul diario dell'holter).

Probabilmente, nonostante le rassicurazioni del medico del ps e le sue, sono ancora un po' preso dall'ansia e cercherò di lavorare su questo. La cosa strana è che non ho motivi (personali, lavorativi, ecc..) di essere ansioso. Forse uno psicoterapeuta saprà dirmi cos'ho.

Grazie ancora.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
faccia come crede

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 550XXX

Buongiorno,
questo il referto dell'holter (24h):
Aritmia sinusale a fcm 70bpm (38-147) talora più marcata.
Alcuni battiti ectopici sopraventicolari, asintomatici.
Non modificazioni del tratto st-t indicative di ischemia miocardica transitoria.
Correlazioni ECG/Diario: durante la sintomatologia riferita come 'accelerazione battiti' si è registrato un incremento della FC secondario a moderata attività fisica o emozione.

Cosa ne pensa e cosa mi consiglia?
Grazie.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Holetr normale
Le consiglio di smettere di fumare e di curare l'ansia con uno specialista
Ne va della sua salute, non della mia.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 550XXX

Grazie per la tempestiva risposta e per il tempo che si ritaglia per prestare la sua professionalità a noi 'cyberpazienti'