Utente 403XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni che si allena da un mese e mezza in palestra.. . da un po di tempo mi succede che ho capogiri soprattutto durante e dopo lo sforzo e dopo fumato una sigaretta e ho vista sfocata con senso di nausea misurando la pressione la massima é nella norma i picchi piu bassi sono 107 da steso e 120 da seduto il problema é la minima che ha avuto da steso e dopo allenamento picco minimo a 40 e si trova costantemente sui 48 / 50. . ho fatto analisi del sangue e visita cardiologica con ecocuore e elettrocardiogamma tutto nella norma. . . stessa cosa per le analisi i valori sono tutti perfetto anche vitamina b12 e ferro. . . . . ma questa minima cosi bassa é pericolosa? Posso stare tranquillo soprattutto come mai ho piu sintomi tali capogiri ecc dopo sforzi e fumo di sigaretta? Grazie mille buonaserata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto il 5 Luglio scorso.

Diciamo che se lei fuma ha' un elevato rischio di infarto , ictus (cioe' rimanere paralizzato ) e di un simpatico cancro.

Lei va in palestra per pensare di far bene pero' fuma..

Cosa intelligente vero?

Per cio che riguarda la pressione diastolica tenga conto che quiella che lileva con gli apparecchi automatici non e' affidabile.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 403XXX

Anche l'apperecchio del mio medico di base ho segnalato 120 /48 non solo il mio,mi ha fatto fare esami del sangue e visita cardiologica ...tutto negativo come potrei procedere ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi meraviglio che il suo medico usi uno sfigmomanometro elettronico (altrimenti certo 48 mmHg non l'avrebbe detto).

Detto questo lei ha dei valori normali.
Si preoccupa di quelli e non dell'infarto e del cancro...

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza