Extrasistoli diverse

Buonasera dottori
Una domanda sulle extrasistoli. . è possibile e normale che queste ultime possono essere avvertite dallo stesso soggetto in modi diversi ed essere sempre della stessa tipologia?
Esempio: io le avverto sporadicamente come se il cuore salisse in gola e come un grosso spavento e solo una volta le ho avvertite in serie. . una dietro l altra ogni 5 secondi per mezz' ora e come colpi di cannone nel petto.. molto potenti e con tachicardia (forse perché mi sono spaventata) .

È possibile che siano state sempre extrasistoli ed è possibile che siano state dello stesso tipo di quelle che avverto sporadicamente anche se:
Erano in serie
Avvertite più severe e diversamente
Abbinate a tachicardia
Molto di più come numero.

Grazie
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
a volte i pazienti avvertono con fastidio il battito prematuro , altre volte avvertono la,pausa post extrasistolics, altri ancora avvertono con fastidio il battito normale post extrasistolico che ha una gittata maggiore.

ma il modo diverso di avvertirle nin le rende più o meno pericolose.

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene .
Io ogni 2 anni faccio prova scopo sforzo e a marzo ho fatto ecodoppler e holter 24 e mi hanno detto tutto normale.. rilevate 12 bevs isolate.

Lei quindi pensa che dopo aver fatto questi esami posso stare abbastanza tranquilla nonostante mi sia successo quell' episodio di extrasistoli improvvise e in serie con tachicardia ?
Non sono pericolose quando sono tante e una dietro l altra a distanza di pochi secondi l una dall' altra ? Sembrava che mi Si dovesse fermare il cuore da un momento all' altro.

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
come le ho detto nessuna preoccupazione
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Va bene .. ma posso chiederle se lei sa come mai mi sia capitata questa cosa solo una volta ? Come se fosse stato un attacco di cuore quasi , una fibrillazione .. da cosa può essere dipeso dato che alla maggior parte delle persone non succede ? Poi solo una volta

Grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Santo cielo...

Ma lei ha mai avuto una bella bronchite con tosse forte ? E perché non ha pensato di avere la TBC od un cancro?

Andiamo... ha avuto delle banali extrasistoli .

Con questo
La saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore.
Ieri tra l altro mi è successa un altra cosa ..che in realtà ogni tanto avverto ma poi o meno intensa come sintomi..
Appena salita in auto dopo aver fatto delle cose frenetiche sentivo il cuore battere in modo strano.. e lo sentivo quasi in gola come se avessi un peso e non battere in modo regolare .. poi improvvisamente mi è salita una specie di vanpata fino alla testa , come se mi venisse da svenire.. ho avuto un Po di tachicardia e non riuscivo a respirare bene .. le mani mi sudavano e le braccia cone anestetizzate.. sentivo il respiro corto come se soffocassi. Ho dovuto fate diversi respiri profondi per calmarmi e poi dopo circa 20 minuti è passato tutto . Diciamo che ogni tanto questa cosa mi capita ma a volte meno intensa a volta più intensa .. mi avevano detto che sono attacchi di ansia e che servono respiri profondi per ossigenata io cervello .
Lei è d accordo su questa cosa ? Anche per lei sono attacchi di ansia che ho da diversi anni o qualcosa di patologico magari al cuore ?
E quando vengono c è il rischio di iperventilazione o è solo una sensazione spiacevole?Va bene respirare profondamente per far passare tutto?


Cordialità
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
lei ha bisogno di uno psicoterapeuta per dominare la sua ansia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Va bene . Solo un consiglio se sa rispondermi altrimenti non importa , quando sento il senso di oppressione improvviso e soffocamento è perché il corpo va in iperventilazione ? Non è pericoloso se non si riesce a gestire?
Io comunque poi facendo respiri profondi e lenti riesco a ristabilire l equilibrio
[#9]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore le volevo fare un ultima domanda inerente alla sua materia .
Le extrasistoli che avevo avvertito mesi fa solo una volta sotto forse di attacco con le stesse avvertite una dietro l altra non sono più da tenere sotto controllo dato che avevo letto che quando sono in sequenza sono pericolose ? Grazie
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
ha letto male.


la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
Va bene .. questo episodio quindi non è associato a morte improvvisa?
Posso chiederle invece quando le extrasistoli sono pericolose ? Ci sono dei sintomi che possono farlo capire ?

Cordialità
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
purtroppo non ci sono sintomi capaci di predire la morte improvvisa.

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore .. Non ci sono sintomi nemmeno per capire le palpitazione più pericolose rispetto alle extrasistoli banali ?
Si possono distinguere solo facendo holter ed eco?
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
è l holter che tipizza le aritmie in questione, ne l eco ne la sintomatologia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Utente
Utente
Ok dottore. Io ho fatto holter 24H ed eco a fine febbraio .. circa 10 giorni dopo l attacco di palpitazioni avute in serie come colpi forti nel petto .. e hanno detto tutto nella normalità e 10 bevs isolate.
Secondo lei può già essere sufficiente questo esame fatto per ora nonostante quello che mi sia successo o dovrei approfondire / farne altri?

Cordialità
[#16]
dopo
Utente
Utente
Ok dottore. Io ho fatto holter 24H ed eco a fine febbraio .. circa 10 giorni dopo l attacco di palpitazioni avute in serie come colpi forti nel petto .. e hanno detto tutto nella normalità e 10 bevs isolate. 
Secondo lei può già essere sufficiente questo esame fatto per ora nonostante quello che mi sia successo o dovrei approfondire / farne altri?

Cordialità
[#17]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi una domanda .. oggi ad esempio sento molte extrasistoli .. dipende anche dalla posizione che assumo .. sento il cuore che ogni tanto sale in gola e come se si bloccasse.

Sono sempre innocue extrasistoli che non hanno conseguenze ? Ogni tanto mi spaventano..sembra che il cuore non funzioni bene
[#18]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Lei ha delle banali extrasistoli sopraventricolari, come dimostrato dall' Holter.
Deve solo imparare a conviverci

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19]
dopo
Utente
Utente
Va bene . Avendo dimostrato l holter che sono sopraventricolari dovrei averle sempre così isolate e sopraventricolari anche se le sento diverse ?
C è il rischio che il cuore si arresti con queste extrasistoli quando casino ne sento di più ravvicinate o è solo una sensazione?

Cordialità
[#20]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Solo una sensazione.
LA saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#21]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore .Grazie .
Lei non mi consiglia di fare approfondimenti ed altri esami nonostante quell' attacco di palpitazioni avvenuto a febbraio dove le ho sentite diversissime dal solito , come singhiozzi del cuore forti / colpi nel petto e tante ravvicinate ?
Ho già fatto ecg dopo sforzo, holter 24 ed eco Doppler.
Posso fare qualche altro esame per stare tranquilla?

Cordialità
[#22]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Le ho gia scritto cosa penso.

Libero di non credermi, ma non puo' pretendere che un cardiologo stia costantemente a risponderle sugli stessi sintomi.

Se non mi crede chieda ad altri cardiologi qui sul sito, perche' io non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti

cordialita' cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#23]
dopo
Utente
Utente
Va bene .allora sto tranquilla se non devo fare altri approfondimenti.
In conclusione mi pare di capire che più che dai sintomi è l ecg e l holter che tipizza le extrasistoli .. quindi quelle più pericolose vengono individuate nell' holter?
Per esempio dopo la morte del calciatore astori dicevano che nei tracciato durante sforzo erano apparse delle extrasistoli a.doppia morfologia, che dicevano che il cuore aveva bisogno di approfondimenti che lo avrebbero potuto salvare forse evitando esercizio fisico , è corretto ?
[#24]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Gentile utente il suo holter mostra 12 Extra sopraventricolari : cioe' ha un holter normale.
Niente a che vedere con Astori

La saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#25]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie.
Un ultima domanda , ma può capitare che si abbia qualche cardiopatia o aritmia pericolosa e nell' holter 24 h non venga fuori nulla e risulti quindi normale anche con normali extrasistoli perché in quel lasso di tempo non si verifichi/verifichino?
[#26]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
certamente .
come può capitare che dopo aver eseguita una rx del torace oggi un tu ore polmknare possa iniziare domani o lunedì
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#27]
dopo
Utente
Utente
Va bene..capisco. .ma quell' episodio di extrasistoli così severo che avevo avvertito una sola volta ..una dietro l altra e che non passava, non poteva essere un avvertimento che il cuore non funziona bene e che quindi potrei temere morte improvvisa? Dato che nessuno di chi conosco ha mai avuto questo sintomo. Chiedo questo perché se così fosse si potrebbero fare esami approfonditi per evitarlo..
Mi scusi ma mi è sembrato così anomalo quello che ho provato che non riesco a capire .

Cordialità
[#28]
dopo
Utente
Utente
Perché sentivo che per esempio anche io calciatore morosini ebbe una cardiomiopatia aritmogena con un attacco precedente che gli aveva procurato una cicatrice sul cuore e poi un secondo attacco fatale .. può essere in qualche modo correlato a questo ? Quel tipo di cardiomiopatia può provocare sintomi come l ho sentito io ? Sono preoccupata. Grazie Dottore
[#29]
dopo
Utente
Utente
Se mi risponde solo a questi quesiti poi non la disturbo più dottore .Mi scusi ma non c è nessun altro che può darmi delucidazioni qui nella mia zona e lei è davvero gentile .la ringrazio tanto
Cordialità
[#30]
dopo
Utente
Utente
In particolare la domanda è se quello che mi è accaduto potrebbe essere un avvertimento/ sintomo per esempio della cardiomiopatia aritmogena ..Proprio perché quello che ho sentito era come se il cuore fosse impazzito per mezz' ora ..e quindi cosa non normale..oltretutto con tachicardia fortissima ..
Potrebbe essere dottore o posso stare tranquilla ? Perché quello che ho pensato io è che sia stato un avvertimento.. e che potrebbe venire un altra aritmia pericolosa .

Grazie
[#31]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Lei si crea dei roblemi inesistenti e fa quesiti su problemi inesistenti.

"...Morosini..ebbe una cardiomiopatia aritmogena con un attacco precedente che gli aveva procurato una cicatrice sul cuore e poi un secondo attacco fatale "

Vede si puo' morire di mote improvvisa anche a cuore sano, come quelle dei miei figli.
E' rarissimo, ma puo' accadere.
Quindi il suo rischio di morte improvvisa e' basssissimo, come quello dei miei figli, ma non zero.

Eco perche' invece dell'immagine di Padre Pio nel corridoio di casa, cosi' come in macchina o in moto io ho un defibrillatore automtico

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#32]
dopo
Utente
Utente
Capisco dottore..e ha ragione. Volevo solo capire se quell' episodio che mi era successo di palpitazioni poteva essere correlato alla malattia e avvivibavile al caso di morosini ad esempio.
Lei quindi credo che nonostante quell' episodio il mio rischio di morte improvvisa è rimasto uguale a quello di qualsiasi altro è non sia maggiore per quell' aritmia accaduta?
[#33]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Lei non ha avuto arimie degne di nota, seppur fastidiose .
E' il 33 esimo post sullo stesso quesito e pertanto non le ripondero piu'

la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#34]
dopo
Utente
Utente
Va bene.
Quindi dopo queste palpitazioni l aumento notevole dei battiti cardiaci che ho avuto ( nella quale poi erano presenti ancora palpitazioni) è possibile sia stata una banale tachicardia da spavento dato che avevo avvertito qualcosa di nuovo ed è possibile che mi siano venute altre extrasistoli ravvicinate sempre per lo spavento piuttosto che sia stata una fibrillazione?
[#35]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore ma la cardiomiopatia aritmogena è una malattia che o c è dalla nascita o non c è? Ma se c è può ad esempio non svilupparsi fino ad una certa età..? Solitamente verso che età inizia a manifestarsi ? È anche difficile da diagnosticare perché non ha sintomi precedenti ?
[#36]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
E' una patologia congenita.
Spessissimo non si manifesta affatto..
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#37]
dopo
Utente
Utente
Ah ecco ..quindi diciamo che nel caso degli sportivi morti per questa patologia un ruolo decisivo in senso negativo è stata soprattutto l attività fisica ad alto livello?
[#38]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
La morte improvvisa tra gli atleti e' spesso dovuta alla ipertrofia ventricolare sinistra legata all'attivita' sportiva intensa.
Solo alcuni avevano una displasia aritmogena del ventricolo destro

Del resto si puo' morirre per morte improvvisa anche a cuore sano. Evento rarissimo ma purtroppo accade.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#39]
dopo
Utente
Utente
Capisco . L ipertrofia ventricolare sinistra si vede dall' eco color Doppler?
[#40]
dopo
Utente
Utente
Per quanto mi riguarda io non ho familiarità per morte improvvisa e non ho mai avuto sincopi durante l attività sportiva .. ho fatto esami al cuore però un cardiologo mi diceva che se si hanno palpitazioni immotivate potrebbe essere un sintomo di cardiopatia aritmogena..
Io ho avuto 10 anni fa tachicardia immotivata ma credo sia stato attacco di panico ..e poi l evento recente a gennaio di extrasistoli a quanto pare con tachicardia ..
Secondo lei sono palpitazioni immotivate che possono far pensare alla displasia ? O ci devono essere anche altri sintomi perché lo sia ?
[#41]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Guardi le ho risposto più volte di no
Se non si fidanè un problema suo

Quindi non le risponderò più a quesiti simili dopo 40 post

Con questo
La saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#42]
dopo
Utente
Utente
Va bene , certo mi fido. Volevo chiederle una cosa , lo scorso anno mia cugina di secondo grado che ha 50 anni ( la figlia del fratello di mia nonna materna)fece per caso un ecg a riposo e videro che c era qualcosa che non andava .. fece approfondimenti e le dissero che ha una malattia che provoca le morti improvvise .. Non so precisamente cosa perché non le ho più parlato .
Secondo lei dottore dato che è bastato un ecg per sospettarla ( tra l altro il primo che ha fatto ..mai fatti prima) di quale patologia si può trattare? Non credo la displasia del ventricolo destro perché come lei diceva è difficile da diagnosticare giusto ?

Cordialità
[#43]
dopo
Utente
Utente
Dottore no scusi una domanda al volo . Stamattina mi sono svegliata un Po agitata .. e da un ora circa sto sentendo i battito e sono aumentati.. nel senso che sembro avere una tachicardia costante... secondo lei è pericoloso o può dipendere solo da ansia ?
[#44]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore , scusi il disturbo . Volevo dirle che ultimamente sono stata meglio , anche le extrasistoli sono diminuite.. solo nell' ultima settimana ero un Po indaffarata con il lavoro e mi sono sentita più agitata ..mi è capitato di avvertirne qualcuna quando mi sdraiavo.. è possibile avvertire in alcune posizioni piuttosto che in altre ?
Quell' episodio di febbraio in cui mi vennero parecchie palpitazioni come colpi di cannone nel petto e tachicardia non mi è più venuto.. solo quell' episodio
È davvero possibile secondo lei che possa essermi venuto solo una volta quell' attacco e che in ogni vaso non ha nessuna importanza degna di nota come dice lei dopo gli esami fatti? Solitamente per chi soffre di ansia dovrebbe verificarsi spesso.. invece a me solo quella volta e poi qualche extrasistole sporadica e completamente diversa da quelle ..
È possibile?

Grazie
Cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test