Utente
Buonasera,
Volevo chiedere cortesemente un parere.
Con il mio pregresso IMA, BBsx, EF 50%, extrasistole ventricolari e marcata brachicardia a volte di giorno i battiti mi scendono (poco fà anche a 37).
Può essere pericoloso? è il caso che mi rechi al pronto soccorso? anche se non ho fastidi.
Assumo Dilatrend 25 1/2 cp. X2 Blopress 33 e Cardura 2.
Cosa mi consiglia gentilmente.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Butti via il pulsossimetro...!!!
Esegua un Holter.
Non vada al PS per sciocchezze.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Gent.le Dottore,
Le elenco la risposta dell ultimo Holter
Giugno 2019:
Battiti Sovraventricolari singoli 45
Battiti Ventricolari singoli 1251
Commento: Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione con normale fc media 56 bpm.
BBSX completo con conduzione normale dopo pausa lunga.
Rari BESV isolati
Frequenti BEV monomorfi (BBSX)
Non pause
I battiti li rilevo con l apparecchio che misuro la pressione.
Mi scusi un ultima domanda, nella mia situazione è necessario impiantare un pacemaker? chiaramente è una mia idea .
Grazie per una risposta

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma perché dovrebbe impiantare un PM?
Ha un holter sostanzialmente normale con banali extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Butti via il pulsossimetro...!!!
Esegua un Holter.
Non vada al PS per sciocchezze.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Gent.le Dottore buongiono,
Dopo infarto STEMI INFERO POSTERIORE (Anno 2009) Eseguo controlli cardiologici di controllo. Vorrei sottoporre alla sua attenzione
quello eseguito questa mattina per un parere in merito.
ECG: Ritmo sinusale conduzione AV nei limiti Blocco cometo di branca sinistra. P.A. 85/140 FC 60 BPM
EO: Toni cardiaci validi ritmici MV ridotto non edemi declivi.
ECOCARDIO m-b mode - color doppler: Qualità esame buona. Ventricolo sx: normali dimensioni-normale funzione sistolica globale - FE 55% movimento anomalo del setto intetventeicolare da ritardo di conduzione maggiore (BBSX)
Atrio sx: Normale non dilatato 39 mm - setto interatriale apparentemente integro anche durante Valsalva - subordinatamente alla metodica ecocardiogradica transtoracica.
Sezioni dx: Normali - assente ipertrofia a carico della parete libera del ventricollo dx. tratto di efflusso del ventricolo dx di mm normale.
Pericardio: Indenne.
Vena cava inferiore: Normocollassante con gli atti del respiro.
Aorta addominale: Normale non dilatata.
Arco aortico: Normale non dilatato.
Imbocco delle coronarie apparentemente normale subordinatamente alla metodica ecocardiogradica transtoracica.( Dimensioni del ventricolo sx. e dx. in mm - diasole in M-MODE)
IVSD 8
LVDD 8
PWD 8
RWD 18
Apparati valvolari:
Doppler aorta: normale
Doppler mitrale: Insufficienza lieve E/A <1
Doppler tricuspide: PAPs nella norma.
Polmonare: normale
Aorta: scerosi delle cuspidi
Mitrale: normale
Tricuspide: normale
Segni di disfunzione diastolica del ventricolo sx.
Conclusioni diagnostiche:
Buon compenso di circo
Terapia in atto:
Mattino:
Pantopranzolo 20 mg
Plavix 75 mg
Blopress 32 mg
Dilatrend 25 mg 1 cp x 2
Cardura 2 mg
Sera:
Cholecomb 20/10 mg
Cardura 4 mg
Xanax 1 mg RP

Aggiungerei Ranexa 375 mg 1 cp x2

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare una situazione piu' che soddisfacente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore

[#9] dopo  
Utente
Gent.Le Dottore buongiorno,
Sono di nuovo a distubarla per un suo parere.
Non elenco di nuovo i miei problemi perché sono ben noti. Sono preoccupato e spendo molti soldi per gli accertamenti molto ravvicinati.( Come può notare) Tra tutti i vari problemi non riesco a risolvere il problema dell'ipertensione.
Purtroppo mi stà creando molti problemi.
Alla visita oculistica mi è stata riscontrata
Retinopatia ipertensiva 1 grado all'ennesima visita di questa mattina fatta da un atitmologo:
ECG: Ritmo sinusale BM 50, BEV isolato BBsx asse inferiore.
ECODOPPLER :Ventricolo sx con moderata ipertrofia concentrica.Dissinergia da BBsx.Cinesi globale conservata.EF 50%.Disfunzione diastolica I/IV.Lieve ectasia aortica.
La mia pressione è sempre sui valori di 90/150 ieri e altre volte mi è arrivata a 110/190.Oltre a tutti i farmaci per il pregresso infarto,
Per la pressione assumo Blopress 32 Cardura 2 + 4 .
Il Cardiologo mi ha detto di continuare con la stessa terapia + prendere Lasix 25 al mattino per una settimana poi devo fargli sapere.
Sono anni che non riesco ad uscire fuori da questa situazione, inoltre ultimamente mi è stato riscontrato anche il diabete tipo 2 (non in terapia, solo dieta) e non posso assumere il Triatec causa angioedema dell ugola.
A Lei vorrei cortesemente chiedere se quando ho questi picchi di pressione così alta è il caso di recarsi al P.S.? Possono essere pericolosi? e se eventualmente potrebbe indicarmi qualche farmaco (molecola) che faccia al mio caso.

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
dissento totalmente dalla terapia che le è stata prescritta....

1 il Lasix è controindicato nella terapia della ipertensione
2 il Cardura non solo,può provocare ipotensione ortoststica ma può determinare deficit erettivo

mi pare che la sua terapia vada completamente rivista

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Buonasera Dottore,
Ha proprio ragione difatti come le dicevo in altro quesito il deficit erettivo è già iniziato è la pressione arteriosa resta sempre alta, ecco perche chiedevo un suo consiglio sulla terapia anche se so perfettamente che non potete fare nomi commerciali ma se puo indicarmi la molecola le sarei grato.
Grazie mille per una eventuale risposta

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei sta assumendo un beta bloccante ,un Ace inibitore ..
se poi viene aggiunto manche un farmaco come il Cardura ovviamente lei ha tutti i motivi per avere problemi di deficit erettivi.
a parte il fatto che da ciò che lei scrive non pare avere alcuna comtroindicazione agli inibitori delle 5 PDE( leggi via grazie o meglio cialis.....) io parlerei con il suo medico per avere u a idea su nuove strategie terapeutiche

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Grazie