Enzimi cardiaci

Buongiorno!! ! Scrivo per avere un parere riguardo a un colloquio avuto con. un cardiologo. Questo cardiologo, giovane e mi sembra preparato, mi diceva che, nonostante holter, ecodoppler carotidi, ecocuore, ecg sotto sforzo, enzimi cardiaci (troponina, mioglobina, cpk) tutti ottimali, no colesterolo, diabete ecc, avrei potuto avere un infarto e morire anche da li a un. minuto.. Ma quindi, un cuore sano non da nessuna garanzia? E gli enzimi cardiaci bassi, hanno valore predittivo favorevole per qualcge tempo, o fotografano solo la situazione al momento del prelievo, ma tutto puo' cambiare dopo pochissimi giorni? Scusate se tolgo tempo per questioni piu importanti, ma due cardiologi mi hanno detto cose diverse, uno dicendo che ho garanzie zero, l altro al 99%, e quindi sono piu confusa di. prima, e. . . . mi rivolgo al caro Dottore di Medicitalia, che mi ha sempre illuminata e sopportata. Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Torno a ripetere cio' che e' scritto sui linbri e sulle pubblicazioni scientificeh di tutto il mondo.
La morte improvvisa cardiaca e' rara in un cuore sano, ma puo' avvenire.
Quindi nessuno ha rischio zero per morte improvvisa.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie,Dottore!!!! Si, lei l ha detto piu' volte. Io la seguo molto, anche su Fb..Glielo chiedevo anche perche' avevo letto da qualche parte che gli enzimi cardiaci bassi garantivano, in.un.certo senso,per mesetto di tranquillita' dagli accidenti cardiovascolari( salvo eccezioni, naturalmente). Pero' l ho letto sul web, ma non so quanto sia attendibile.Siccome sono curiosa e mi piace molto andare a fondo, ho chiesto a lei, il Migliore....
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Non faccia complimenti fuori luogo
Ciò che ha letto è una idiozia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa