Utente
Ho avuto un infarto al miocardio il 15 agosto 2019. Quando ero ricoverato avevo chiesto ai medici di poter prendere il laroxyl (10 gocce) per poter dormire la notte (farmaco di cui faccio uso). I medici acconsentirono e mi venivano date 10 gocce ogni notte fino alle dimissioni. Alle dimissioni mi fu consegnata la cartella di dimissioni dove mi confermavano l'uso del laroxyl. Però leggendo le istruzioni del farmaco viene scritto che il laroxyl non deve essere preso da chi ha avuto un infarto. Quello che io chiedo è se devo seguire i medici cardiologi che me l'hanno fatto prendere dopo l'infarto o devo seguire il foglietto delle spiegazioni del medicinale. In attesa di una risposta. Grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non è vero che NON vada preso...dipende dai dosaggi e dal problema cardiaco.
segua cio che le hanno detto i cardiologi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dottore, grazie per la Sua gentile risposta. La diagnosi è stata: Infarto miocardico acuto a sede non specificata. Il dosaggio del laroxyl è 10 gocce la notte. Posso continuare a prenderlo? Grazie per una Sua eventuale risposta.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
senza alcuna preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Dottore,mi scusi,ma vorrei chiederLe una informazione. le chiedo, prendo il duoplavin 75mg/100 mg, se all'occorrenza posso prendere l'oki per i dolori. Grazie.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il meno possibile
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza