Utente 158XXX
Buongiorno. Da circa un mese soprattutto dopo i pasti e da seduto, sento il cuore che pulsa poco sotto le costole. Inoltre provo come un senso di formicolio generale e stanchezza che dura qualche ora (in concomitanza spesso con questa sensazione di sentire il cuore sotto le costole) e poi passa. Premetto che provengo da un periodo di forte stress per eventi ora risolti. Ho effettuato una visita cardiologica con ECG basale e il medico mi ha detto che non ritiene vi sia nulla considerato anche lo stato di salute generale (analisi a posto, pressione nella norma salvo qualche episodio sporadico). il medico di base ritiene sia ansia
La mia domanda è generale sui sintomi della fibrillazione atriale. Durante episodi di questo tipo il battito aumenta? Cosa si intende per battito irregolare? Sentendo il polso non supero mai le 90 pulsazioni (spesso sono a 80) e il poso sembra regolare seppur non costante ma con piccole variazioni.. . tralatro il misuratore di pressione con segnalatore di aritmia non rileva nulla. Il polso può avere piccole variazioni?
Se fosse fibrillazione atriale i rischi di ictus ecc sono immediati o concorrono con altri fattori?
grazie per l'eventuale risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna fivbrillazione atriale.
Se avverte palpitazioni programmi con calma un Holter cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 158XXX

grazie per la risposta. Se posso le chiedo un'ulteriore cosa. Oggi in previsione di una ripresa di attività fisica (sciistica amatoriale non agonistica) ho effettuato su suggerimento del curante, un ECG sotto sforzo anche per comprendere il mio grado di allenamento (risultato basso). Il tracciato è risultato normale con max carico 78 % fc massima 104% max pa 180/80 p factor 0.0 superf coproprea 1.901 pwc 150/170 92/125 W PWC rel 1.35/1.84 W/kg. Il medico mi ha detto che il tracciato è risultato nella norma e che quindi il test è negativo non vedendo alcun problema. Tuttavia mi è sorto un dubbio. Durante il test non ho accusato né dispnea né dolori al petto ma solo per pochi secondi come un senso di capogiro/svenimento passato subito continuando a pedalare (e continuando ancora per qualche minuto) e che al momento non ho segnalato proprio in quanto molto veloce e da me attribuito alla cervicalgia di cui soffro .Le chiedo...se il tracciato è risultato normale posso stare tranquillo comunque? La ringrazio per la cortesia.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sicuramente sarebbe stata identificata su tracciato

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore.. Il dubbio mi veniva in quanto non avendolo detto magari non ha visto.. Anche se suppongo che il macchinario avverta in qualche modo... Grazie ancora

[#5] dopo  
Utente 158XXX

Scusi Dottore. Posto che il dottore avrebbe visto anomalie su ecg, il fatto che la sensazione sia durata solo qualche secondo e poi passata continuando lo sforzo anche più intenso, può farmi stare sereno sul fatto che non sia un sintomo cardiaco? Il sintomo da solo senza altri può essere cardiaco? La ringrazio..purtroppo il periodo di stress mi ha reso un po' ipocondriaco..

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha avuto alcuna alterazioni ECG grafica ed il sintomo che lei descrive e' cosi fugace che esclude l 'origine cardiaca

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 158XXX

Grazie e buon fine settimana

[#8] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno Dottore. Stanotte mi sono svegliato con tremori e formicolii a mani e braccia (molto lievi comunque). Ho sentito il battito ed era a 110 con lievi dolori diffusi in tutto il petto (che cambiavano con la posizione e dolevano toccando i punti) ...mi sono seduto 2 minuti respirando a fondo ed è sceso a 80...
Il mio curante dice che è solo ansia e che valuterà se effettuare un holter 24 solo per mia tranquillità....Se avessi una aritmia le conseguenze sono immdeiate o c'è tempo per curarla?
Grazie mille per la risposta che vorrà eventualmente fornirmi.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono banali reazioni di ansia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 158XXX

Grazie per la pazienza...

[#11] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno Dottore. Un'ultima domanda. Stanotte ho avuto di nuovo sempre attorno alle 4/4.30 di mattina e quindi alla stessa ora un episodio di battito a 105.Mi sono alzato ho respirato a fondo e dopo circa 5 minuti le pulsazioni sono tornare a 80 e poi 70...Il mio cura te dice che dopo ecg, visita e ecg sotto sforzo, considerata la lieve tachicardia lui non farebbe altri esami e che il mio quadro è tipico dell'ansia . Le chiedo, il fatto che capiti sempre circa alla stessa ora ha qualche rilievo cardiaco? IL fatto poi che il battito si calmi da solo in poco tempo può far propendere per ansia? Prenderò comunque un appuntamento con uno psicologo per intraprendere un percorso contro l'ansia... Grazie per le preziose risposte.

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Torno a riipeterle che deve curare l'ansia che le provoca questi banali quanto fastidiosi disturbi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 158XXX

Quindi il fatto che si ripeta alla stessa ora non ha un qualche senso cardiologico giusto? Per l'ansia ho già fissato un appuntamento con un amico psichiatra. Grazie mille intanto...

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ha alcuna motivazione cardiologica.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente 158XXX

Dottore grazie. Volevo anche ringraziarla per il servizio. Purtroppo a volte le paure sovrastano la ragione e creano ansie irrazionali. Grazie ancora e buona giornata

[#16] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno Dottore e mi scusi per il disturbo. Il medico curante mi ha fatto fare per completare gli esami (che non facevo da anni), un ecocolordoppler cuore. Se posso le riporto i risultati.." Ventricolo sinistro con dimensioni e spessore parietale nei limiti funzione pompa globale conservata valvola mitrale lam e ridondante presentante ampio incurvamento sistolico, conservata apertura. Atrio sinistro con dimensioni nei limiti. Valvola aortica tricumissurale con ampia apertura. Radice aortica, aorta ascendente ed arco artico con dimensioni nei limiti. Ventricolo destro con dimensioni e contrattilita'conservate. Setto interariale apparentemente integro."
Cosa ne pensa? Il cardiologo che ha effettuato visita dice che il cuore e'sano è che la malformazione rilevata (che non è un prolasso a differenza di quanto mi avevano detto 5 anni fa) e'minima e non comporta nulla. Dice solo di ripetere esame ogi 2/3 anni e che dopo ecg ecg sotto sforzo e color doppler mi devo mettere "il cuore" in pace.. Grazie mille e buona giornata

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Concordo con il suo cardiologo.
Ha un ecografia tipica dei soggetti alti e magri

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 158XXX

Grazie mille... Ora escluse patologie cardiache mi concentro su ansia.
Buona giornata

[#19] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno Dottore. Oggi sono stato dal medico di base che vedendo i risultati degli esami ha notato nel grafico riassuntivo del ecg sotto sforzo un calo della frequenza cardiaca ad un dato minuto... Non so se e'il minuto in cui ho sentito quel lieve giramento di testa.. Dice comunque che essendo il tracciato normale non vi darebbe molta importanza.. Che ne pensa? Grazie

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se il cardiologo che le ha eseguito l'esame non ha segnalato alcunche' di anomalo puo stare tranquillo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 158XXX

Il mio dubbio era solo per non aver segnalato quel lieve mancamento.. Ma il cardiologo ha letto tutto il tracciato e i grafici non trovando nulla... Forse quel calo di frequenza (senza alterazioni tracciato) non ha alcun rilievo.. Il medico di base lo ha notato ammettendo però di non poter dare una opinione e che il tracciato è normale.. Per completezza ho fatto anche eco color doppler che non ha rilevato nulla. Grazie

[#22]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
bene quindi si tranquillizzi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#23] dopo  
Utente 158XXX

Scusi Dottore...solo per aggiornarLa...ho avuto occasione di sottoporre il tracciato ECG ad un cardiologo che lavora col mio medico di base (che gli ha chiesto di chiarirgli il dubbio)...in effetti aveva ragione lei...Leggendo il tracciato mi ha confermato che è tutto nella norma e quel picco in realtà non era un picco ma solo un segno grafico. Mi ha anche detto che quel che conta è il tracciato e che avendo continuato lo sforzo il sintomo sarebbe apparso in tracciato in quanto appunto ho continuato...a Volte non appare diceva perché si interrompe il test quando si accusano dolori...Ma non è il mio caso avendo continuato ed essendomi pure passato nel frattempo (oltre alla brevità del sintomo come diceva lei)...Grazie ancora di tutto e buona serata

[#24] dopo  
Utente 158XXX

Dottore buona domenica. Un farmacista (a cui ho chiesto una tisana rilassante)
mi ha detto che se sento formicolio al petto e al braccio può essere angina.. Io ho formicolio al braccio sinistro e al petto (più sinistro/ascella) anche a riposo...capita per più volte al giorno e qualche volta di notte e dura da pochi minuti a ore.. Non ho dolore.. Gli esami e visite effettuate però suppongo che avrebbero rilevato qualcosa giusto? Nel frattempo ho fissato appuntamento con uno psicologo per controllare questa maledetta ansia che il farmacista ha risvegliato.. .. Grazie per il supporto. Buona domenica

[#25]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
dica al farmacista di fare il farmacista.

arrivedercio
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#26] dopo  
Utente 158XXX

Grazie Dottore.. In effetti senza sapere nulla di me mi è sembrato fuori luogo... Ma avendo paura mi ha un po' agitato.. Suppongo che angina avrebbe sintomatologia diverse e sia sempre l'ansia a creare tutto questo... .. Grazie