Utente 249XXX
All'attenzione del Dr.
Cecchini
Gentile Dr.
Cecchini, le scrivo per avere un parere per mia madre (età 75) in terapia antiipertensiva da qualche anno.
Attualmente assume tareg da 160 al mattino e tareg da 80 la sera però accade che a volte nel tardo pomeriggio la massima arrivi a 150 155 e talvolta a 160.
Il cardiologo che la segue vorrebbe sostituire la tareg della sera (da 80) con mezza compressa di norvasc da 5 mg lei ritiene che possa essere sufficiente a portare la pressione alla normalità?
preciso che c'è stato un periodo in cui prendeva l'adalat crono da 20mg e la pressione era ben controllata, ma ha dovuto sospenderla per la forte stitichezza che le provocava, aggiungo inoltre che mia madre è bradicardica e che i valori della minima sono bassi (si mantengono sempre tra 50 e 60) lei che cosa mi può consigliare?
l'adalat capsule da 10 sarebbe più effiace di mezza compressa di norvasc da 2, 5?
so bene che non si possono suggerire terapie ma le chiedo vivamente un consiglio.

Accludo il risultato dell'ecocardiogramma color doppler eseguito da mia mamma a novembre del 2019.


Ventriolo sinistro di normali dimesioni endocavitarie e spessori di parete, con eucinesia segmentaria e globale e normali indici di funzione ventricolare sinistra sistolica e diastolica.

Atrio sinistro normale.

Cavità destra normale.

Setti integri.

Radice aortica di normale morfologia ed ecogenicità di parete.

Valvola aortica tricuspite, semilunari di normale morfologia, regolare la loro separazione sistolica.

Non significative alterazioni della morfologia e del movimento dei lembi valvolari mitralici e delle altre valvole cardiache.

Non patologia del pericardio.

Allo studio doppler non si rilevano alterazioni significative della flussimetria.


Risultato della visita cardiologica:
Azione cardiaca ritmica; ogg, negativa
Pressione arteriosa 120 60
ECG:
Ritmo sinusale a frequenza di 94b/m; Ingrandimento atriale sinistro, non turbe della ripolarizzazione ventricolare.

Buon compenso emodinamico.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il Tareg va assunto una sola volta al giorno perché m ha un effetto di 24 ore
Se i valori pressori non fossero normalizzati ( e cioè max 130/80 mmHg) può aggiungere almeno 5-10 mg di ricasco alla sera prima di coricarsi.
Mezza da 5 mg è un dosaggio da canarini

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 249XXX

Dott. Cecchini, mi scusi ma non ho capito se quando parla di 5 - 10 mg di ricasco si riferisce a 5 - 10 mg di norvasc in quanto non conosco un farmaco che si chiama ricasco. Potrebbe chiarirmi cosa dovrebbe prendere?
Grazie mille
Cordiali saluti e buona serata.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si Norvasc
scusi ma è un errrore del correttore automatico
Tenga comunque presente che noi IN possiamo prescrivere terapie per via informatica .

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza