Utente
Ho 58 anni e pratico podismo amatoriale agonistico da 8 anni.

Ho avvertito da un po' di tempo delle extrasistoli notturne che mi hanno dato fastidio disturbando il sonno.

Allora il curante mi ha prima prescritto xanax 2 volte al di, vedendomi ansioso.
ed inoltre avevo gia fatto un holter ecg 2 mesi prima.

Non passando i sintomi ho rifatto dopo circa 3 mesi dal precedente un holter ecg (avendo anche quella notte delle extrasistoli fastidiose) il cui referto dice:

Ritmo sisusale normofrequente (FCMed 60 ppm) alternato a fasi di aritmia sinusale, per tutta la durata della registrazione.
FCmin 39 durante le ore notturne, FCmax 107 per tachicardia sinusale.
Moderata extrasistolia sopraventricolare isolata (circa 500 battiti), non correttamente segnalata dal software.

Non eventi aritmici ventricolari
Non pause di durata patologica
Non alterazioni significative del tratto ST-T
In occasione dell'unica segnalazione sintomatologia per cardiopalmo ("palpitazioni") in diario clinico si rileva esclusivamente lieve tachicardia sinusale (aritmia sinusale lievemente tachicardia

Anche nell'altro holter ecg si parlava di "Moderati BESV singoli".


Mi chiedevo se queste extrasistoli possono essere pericoloso o anche limitanti per l'attività sportiva.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente ne pericolose ne limitanti la sua attività sportiva

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore,
è possibile che le extrasistoli, che cmq ora che sono più tranquillo sono molto meno frequenti, siano collegate al BBDX 0.13 ms che mi è stato riscontrato qualche mese fa alla visita di controllo per certificato agonistico poi rinnovato dopo vari accertamenti
Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza