Dolore al petto a sinistra quando corro e formicolio e presunta tachicardia

Buonasera

Premetto che sono un giovane di 25 anni alto 1.70 Ho sempre praticato sport da quando ero piccolo ma poi ho smesso.
Inoltre ho sempre fatto un lavoro che mi permettesse di fare attività fisica.
Da pochi anni cambiando lavoro sono sempre seduto in ufficio.
Sono ingrassato arrivando circa a 95 kg.
Ho deciso di mettermi a dieta e di fare attività fisica.
Ho fatto una prova di sforzo quella che si fa per diventare arbitro nei campi da calcio e letto cardiagramma è uscito che va tutto bene.
Il mio problema sorge quando corro sia nelle partite di calcetto e sia nelle piste da corsa.
Dopo circa 5 minuti iniziò a sentire una fitta al petto zona sinistra che dura fin quando non mi fermo e mi riposo.
Quando mi riposo poi avverto un formicolio al braccio sinistro.
Devo preoccuparmi?


Il secondo quesito è la notte quando sono stanchissimo e cerco di addormentarmi ma non voglio perché soffro molto di insonnia.
Quando sto per addormentarmi e mi sveglio io di proposito perche non voglio, inizia a mancarmi l'aria e mi batte forte il cuore.
Preoccupazioni Anche per questo?



Ps: quando ero piccolo il cardiologo mi disse che avevo un piccolo soffietto alla vena aorta

Ps: Sono ipocondriaco
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
a 26 anni non si hanno ne angina ne infarto.
Riduca il peso perché quello effettivamente è un fattore di rischio per il futuro

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test