Utente
Buonasera, volevo porre un quesito circa la nuova terapia antiaritmica che mi è stata prescritta.
Sono affetto da circa vent'anni da cmd idiopatica, portatore di icd.
La scorsa settimana sono stato ricoverato a seguito di alcune scariche.
Dal controllo è emerso che le scariche sono state innescate, erroneamente, da casi di fibrillazione atriale parossistica.
Ora, durante il periodo di ricovero, mi è stata prescritta nuova terapia antiaritmica: 3 compresse di lopressor al dì ed una di cordarone.
Pensate che la terapia sia troppo aggressiva?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono dosi da elefante specie se rapportate al suo peso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Quindi, dovrei affidarmi ad un altro cardiologo, per rivedere la terapia? Grazie per la risposta dottore

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso proprio di si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso