Utente
Buongiorno dottori,
Sono un ragazzo di 26 anni normopeso, non fumatore.
Da circa 2-3 giorni avverto come una sorta di dolorino al centro dello sterno e come un leggero peso e rigidità al centro del petto.
Tali sintomi durano anche parecchie ore per poi sparire o attenuarsi per poi ripresentarsi anche fino alla fine della giornata.
Secondo voi la sensazione di rigidità al petto può essere dovuta ad un aspetto tensivo o gastrico (poiché se premo leggermente sulla bocca dello stomaco provo un dolore che si irradia anche al petto) o può trattarsi di un dolore anginoso?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si puo' escludere una genesi cardiaca del dolore sia per il tipo che per la durata del dolore

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
Purtroppo i sintomi non sono spariti ed è una settimana ormai che ho questi episodi di dolorino/fastidio. Partono dalla bocca dello stomaco e si irradiano al centro dello sterno e internamente alla gabbia toracica, sino alla schiena e talvolta alle braccia(non percorza il braccio Sx). Il dolore e il senso di peso sono molto leggeri. Prima ho fatto una salita di scale un po' di fretta e arrivato in fondo mi si è ripresentato questo dolorino per poi scomparire dopo 1 minuto o 2. Da come lo avverto credo possa essere un problema gastrico perché i fastidi aumentano dopo i pasti anche se leggeri. Ma pensa possa trattarsi di un dolore anginoso?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sicuramente NON anginoso ne per tipo che per durata

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Buonasera Dottore,
Purtroppo la sensazione di peso al petto non è terminata e mi si accentua il pomeriggio e mi dura anche per ore. Mi sono recato la scorsa sera al Ps perché è veramente fastidioso (non è un dolore vero e proprio ma una rigidità, un peso) mi hanno fatto un ecg e andava bene. Mi hanno detto che a 25 anni un angina è quantomai rara ed è probabile si tratti di un disturbo intercostale. È possibile che un intercostale provochi una sensazione di peso appoggiato al torace?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
esattamente come le ho detto io.
non intasiamo il PS per cretinate

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso