Utente
Buongiorno, con i limiti del consulto a distanza (vedrò il medico domani) vorrei se possibile un parere.

Sono due giorni che ho dolore al centro del torace (riesco a definire il punto giusto)
Fino a ieri il dolore si irradiava anche dietro la schiena e lato torace sx.
Oggi solo centrale.

Ho pensato ad un risentimento gastrico ed ho assunto buscopan, lansoprazolo 30 e gaviscon.

Il dolore si è leggermente attutito ma si presenta ancora in modo discontinuo.

PA 110/70 bpm 70 SpO2 99.

1:75cm x 85 kg
Assumo torvast con risoluzione dei valori colesterolo trigliceridi.

Analisi del sangue con ECG eseguiti il 1 agosto ed erano negativi.

Vista la situazione pandemica non voglio andare al PS.

Anche perché se fosse stato di origine cardiaco, avrei già avuto conseguenze?


Grazie per l'attenzione e per l'aiuto

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Direi che anche se il tipo di dolore non sia tipicamente cardiaco dati i suoi fattori di rischio un ECG sarebbe opportuno.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore .
Grazie per il consiglio , cercherò di fare un ecg senza andare in PS .

[#3] dopo  
Utente
Ah dottore mi scusi ancora me ho omesso delle cose che forse potrebbero essere utili .

Ho effettuato una terapia antibiotica ( zitromax) per 6 gg senza assumere gastroprotettori ed ho passato le giornate a letto ( influenzato )
L antibiotico potrebbe avermi fatto venire questo dolore ? Magari anche l estremo riposo a letto ?
Ps: non ho più dolori da qualche ora .

Mi scusi delle domande ma in questo periodo non è facile recarsi al PS o trovare un ecg rapido,
Tutto sommato mi rendi conto della limitazione del consulto a distanza

Grazie ancora

Arrivederci

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho gia' detto il dolore NON pare cardiaco.
Tuttavia un ECG puo' farlo anche in farmacia.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5] dopo  
Utente
Grazie ancora e mi scusi !

Buona giornata