Utente
Salve,
Qualche giorno fa mi sono svegliata per colpa di una fortissima fitta al petto, prendeva più la parte sinistra.
Non riuscivo a far il respiro profondo perché mi faceva male la gabbia toracica, sentito contratti i nervi del collo, avevo dolore alla schiena, sono andata al pronto soccorso e mi hanno detto che era una contrattura muscolare.
Stamattina invece mi sono svegliata molto agitata come se avessi la tachicardia, mi sono rimessa a letto ma una volta risvegliata non era passato, ho misurato la pressione ed era buona, i battiti erano 85 ma era uscito il simbolo dei battiti irregolari e continuavo ad avere un senso di fastidio al petto.
Sono andata al pronto soccorso ma hanno subito detto che era ansia o che magari avevo avuto un po di fibrillazione ma poi è passato, tutto ciò senza farmi l'Ecg.
Sono andata in farmacia dopo qualche ora per farlo... Ma era tutto nella norma.
Dovrei andare a fondo oppure smettere e vedere se ricapita?! Premetto che ero comunque tranquilla, non avevo motivo di agitarmi.. Bho, non mi sentivo in ansia e invece oggi è continuo, mi sento tanto agitata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi le sconsiglio di intasare il pronto soccorso per cretinate specie in questo periodo tutto il,personale è occupato a cose serie.
Curi la sua ansia con uno specialista

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso