Uso di cyc bisoprolo 1,25 mg

salve avrei una domanda...
come ho già scritto la settimana scorsa ho avuto e tuttora ho episodi di tachicardia... che variano da 88 a 130... ma che poi appunto ritorna nella norma... credevo fosse solo un po' d'agitazione come mi è stato detto qui... ma comunque mi sono recata dalla mia dottoressa che pur sapendo che a Febbraio ho fatto un ecocuore che risultò perfetto... quindi pur avendo scongiurato problemi ''alle valvole'' mi ha dato questo farmaco da assumere ogni mattina per 28 giorni... io ho letto su internet che è un farmaco da usare per chi ha problemi al cuore... ma io non ne ho... ci siamo accorti che ho la tiroide un po' gonfia a destra e quindi devo fare un' ecografia potendo essere questa la causa della tachicardia... quindi la mia domanda è... prima di iniziare ad assumere questo farmaco posso aspettare i risultati della tiroide e magari poi muovermi diversamente?
sono un po' preoccupata, davvero... non so cosa fare... credo che sia una scelta nella mia ignoranza 'affrettata' magari mi rivolgo ad un cardiologo?

cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,4k 2,7k 2
Il beta bloccante in questione e' assolutamente maneggevole e sicuro, specie nella donna.

E' utile anche nelle eprsone ansiose.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
okay dottore quindi procedo per 28 giorni?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,4k 2,7k 2
Perche' per 28 giorni?

Puo' assumerlo anche a vita. Quando lo interrompera' ritornera' la tachicardia.
Quindi le e' stato prescritto perche' a lei tale frequenza da fastidio, non perche' sia malata e ne abbia bisogno.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
e quindi? non sto capendo... dovrei prenderlo a vita o per placare sto cuore per 28 giorni come ha detto la dottoressa..?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,4k 2,7k 2
mi ascolti
- lei riferisce una tachicardia che le da fastidio
- quindi la dottoressa le prescrive una farmaco per rallentare il cuore non perche' lei sia malata ma perche' le da fastidio
- il farmaco dura circa 24 ore in circolo e pertanto quando finiosce l'effetto il cuore ritornera' alla frequenza originaria
- quindi non ha senso prescriverlo per 28 giorni perche il 29 esimo lei ritornera' ad avere la frequenza cardiaca che le da fastidio

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
va bene la ringrazio arrivederci

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio