Esito holter ecg 48 ore

Buongiorno a tutta la redazione e medici di questo fantastico sito che ogni giorno ci aiutano a stare un po' meglio... soprattutto mentalmente!
Sono un uomo di 30 anni e in seguito ad alcuni sintomi: stanchezza immotivata, strano affaticamento dopo un minimo sforzo, affanno, palpitazioni e strane vertigini in determinate situazioni (intendo che mentre lavoro, o sono in balia di stimoli sto bene, ma come mi rilasso un po', tipo me ne sto sdraiato ecc, inizio a stare male, e come se il mio malessere fosse legato a una sorta di abbassamento della frequenza cardiaca.
Sotto consiglio del mio medico curante ho effettuato in quest' ultimo mese una miriade di esami del sangue di cui anche un esame specifico per il cuore (BNP), tutti gli esami negativi, un torace, un ECG, un eco addome e sono stato anche da un gastroenterologo... tutto negativo!. . .
E il mio secondo holter che metto nella mia vita, il primo lo misi circa un anno fa, tutto negativo tranne che per una pausa sopra i 3 secondi mentre dormivo.
E per mio scrupolo decisi di fare un SEF... NEGATIVO!. . .
Due giorni fa dopo circa un anno ho rimesso la holter, tenuto per due giorni (48) ore
Mi viene detto che l holter a parte un altra pausa di 3, 25 secondi sempre mentre dormivo non destava preoccupazione.
Tornato a casa ho iniziato a leggere la tabella di tutti i valori e devo ammettere che qualcosa mi preoccupa un po', qualche numero non mi convince.
Ecco l esito.

Eventi Ventricolari
Bev: 0
Bigemini: 0
Coppie: 0
Triplette: 0
Salve: 0
Tachv (>4) : 0

Eventi/aritmie sopraventricolari
Essv: 3077
Essv/h max: 857
Tachsv totale: 72
Battiti sopraventricolari 1, 76%
Bradicardia
Pause >2000 ms: 8
Pausa più lunga: 3, 3 s

Qrs: 174724
Bradi: 1231
Aritmie: 106
Rum: 9

Ritmo sinusale a F.
C. media 63 bpm max 101 bpm FC Min 40 BPM.
Nei limiti la conduzione av ed iv.
Alcune pause non critiche.
Non turbe della ripolarizzazione ventricolare suggestive di ischemia in atto.

Leggendo le righe del referto sembrerebbe tutto a posto, ma sono spaventato da quei numeri nel ambito delle aritmie sopraventricolari.
La informo che ho già prenotato un ecocolordoppler per l 11 dicembre!. . . ho bisogno di stare tranquillo.
Non conosco i tempi di risposta di questo sito, ma la ringrazio già in anticipo e Spero potrà darmi presto un parere riguardo tutti quei dati e numeri, capire se può esserci qualcosa di sospetto e nell' eventualità effettuare qualche altro esame.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Ha un numero normale di banali extra sopraventricolare

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera.
La vostra risposta mi ha tranquillizzato.
Purtroppo la mia e una situazione che mi pone nel grigio,tra il bianco e il nero.
Ogni esame negativo,un cuore morfologicamente ed elettricamente senza aspetti di cardiopatie gravi o moderate ma che però mi trovo di fronte qualche pausa diciamo fisiologica,extrasistoli e strani sintomi che io associo alla mio essere un soggetto bradicardico.sotto stimoli sto bene,ma quando la frequenza mi scende tra i 54 e i 57 ..da sdraiato o mentre mi rilasso,o sintomi strano,dalle vertigini,mancamenti al senso del cuore che sforza.
Ho chiesto una cosa al cardiologo.e vorrei francamente anche un vostro parere .
Ho chiesto come capire se questi sintomi possono essere causati dalla mia bradicardia,e mi ha risposto che l unico modo e mettere un peacemaker e vedere come mi sento,ancora sono giovane dice,se fossi stato più grande me l avrebbe messo.
Devo tenermi questi sintomi?..pensate debba davvero mettere un peace marker,o prendere qualche farmaco.purtroppo non mi ha mai prescritto nulla.e tranquillo lui.ma io no.ho paura..troppa paura,e se stare bene vuol dire mettere l apparecchio,lo farei.
Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Non penso che un cardiologo possa aver detto tale bestialità

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,purtroppo per il lavoro non riesco a gestire le mie risposte,in modo da accorciare i tempi di conversazione insieme a lei.
Ma comunque,e questo il problema...
Riconosco che e una cosa drastica e assurda da dire...ed e questo che più mi spaventa...come se riconoscesse che per via dei miei sintomi ed esito degli esami avessi qualche problema,e anziché trattarmelo ..magari si cerca di fare passare più tempo...e dunque con i sintomi che ho ..soprattutto notturni,che cosa devo fare ..me li tengo?...e tutto così assurdo e complicato ...una persona vuole solo stare bene ed essere tranquilla
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
le ripeto che lei non ha alcun bisogno di un pace maker.

la,saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa