C'è qualcosa di cui devo preoccuparmi?

Gentili Dottori,

buongiorno.
Vi scrivo per avere un parere " qualificato" riguardo un episodio che mi è capitato qualche mese fa e che da quel momento non mi lascia tranquillo, soprattutto quando mi rendo conto di dover affrontare qualche momento "difficile" (che potrebbe far salire la tensione e lo stress).


Brevemente: qualche mese fa mi sono trovato ad affrontare una giornata - appunto - di forte tensione (e conseguente stress)... Durante tale giornata ho chiaramente avvertito un' extrasistole (una specie di "colpo/botta" sulla parte sinistra del petto), seguita da circa 1 secondo di "vuoto" (almeno così l'ho avvertito io) e poi da una ritorno alla "normalità" (normalità intesa come battito accelerato, pressione sicuramente alta, ecc.
)

Ovvio che mi sia molto spaventato, anche perché era la prima volta che io provavo un'esperienza del genere (fino a quel momento nulla da segnalare)...

Ho fatto tutti gli esami possibili ed immaginabili: ECG ordinaria, Holter, Ecocardio color doppler, ECG da sforzo massimale... Solo l'Holter (eseguito 2 settimane dopo l'episodio) ha evidenziato nelle 24h 4 extrasistole (di cui non mi sono minimamente accorto) e comunque considerate dal cardiologo che le ha esaminate non significative.
Tutti gli altri esami sono risultati tutti negativi.


Adesso io, cosa devo pensare?
Che mi sto forse solo "fissando"?
Un'ulteriore visita cardiologica (l'ultima l'ho fatta tra l'altro 2 anni fa) non so quanto possa essere utile in presenza di esami che hanno dato tutti esito negativo...

Volevo solo un vostro parere.


Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Lei non ha NIENTE di cardiologico

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio