Battiti de cuore sempre a 70/90

Salve a tutti sono un ragazzo di 20 anni e ormai da un anno soffro di tachicardia con battiti che vanno dai 70 a Massimo 100/110 causati dall'uso di sostanze stupefacenti, ovviamente da quando ho iniziato ad avere questi sintomi ho smesso di utilizzare sostanze e da poco anche smesso di fumare le sigarette.

rispetto ai 110 a volte anche 120 battiti che avevo appena successo tutto ora è molto migliorato, raramente vanno sui 100 e normalmente sono sui 70 massimo 95 (raramente) mentre appena sveglio sono sempre a 60, premetto che non faccio attività fisica da qualche anno e ho fatto ecocardiografia ed elettrocardiogramma e non si è riscontrato nessun problema, ora volevo sapere se adesso come adesso avere una frequenza che va dai 70 a max 95 battiti al minuto potrebbe essere dannosa o è nella norma?

Un'altra cosa a cui ho fatto caso dall'inizio dei disturbi è sentire distintamente quando mi rilasso o sto nel letto le mie pulsazioni anche nei piedi o nelle tempie, probabilmente sarà anche procurato dall'ansia dato che con l'arrivo di questi disturbi è sopraggiunta anche quest'ultima.

il mio cardiologo mi ha detto di stare tranquillo e che con il tempo passerà tutto ma ci tenevo ad avere un consulto da altri medici.

Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
sei lei è così idiota da usare stupefacenti cosa si lamenta ?

si lamenta della,tachicardia a.

si vuole uccidere ?

lo,faccia ma è un problema suo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della sua risposta sò di non essere stato intelligente ma comunque pensavo di ricevere una risposta alle domande fatte e non di sentirmi dire quello che già sò (ovvero che sono un idiota)
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
ok perfetto, ha compreso il messaggio

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa