x

x

Extrasistole

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Salve, è da mesi che avverto molto spesso la sensazione di cuore che schizza in gola con tosse subito dopo.

Non tachicardia ma proprio quasi una sensazione di mancamento in gola con sensazione di mancanza d’aria subito dopo
Ho fatto visita cardiologica con ecocardiogramma, esami del sangue, e holter cardiaco per 24 ore.

Il cardiologo mi ha è detto che va tutto bene ma gli episodi spesso continuano con forte spavento.

Mi chiedo a questo punto può succedermi qualcosa per queste extrasistoli?

Vi posto il referto dell’holter
Ritmo sinusale a frequenza cardiaca tra 119 e 54.

Aritimia extrasistolica sopraventricolare rara (exsve10), ripetitiva (1 coppia), aritmia extrasistolica ventricolare rara (exve2), monoforma, non ripetitiva.
Non turbe della condizione atrio ventricolare e intraventricolare dell’’impulso.

Assenza di modificazioni ischemiche transitorie del tratto ST-T.


Potrei essere a rischio infarto con questo referto?
Dovrei approfondire ancora?

Ho paura che proprio in quel giorno non ne ho avute dato che effettivamente non le avvertii.

Spero mi rispondiate presto.

Grazie e buon anno
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
Lei ha pochissime e innocentissime extra ventricolari

ci conviva

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
Posso vivere tranquilla quindi mi arrivano?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Extra ventricolari sta per extrasistole ventricolare? Quando sono pericolose?
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
zero pericolosità

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille e buon anno