Utente
Ho _53 anni.
Sono una donna.
Ho continue extrasistoli giornaliere.
Mi spaventano molto.
Fatto vari controlli.
Tutto ok.
Sono anche ipotiroidea in cura con tirosint.
Soffro anche di ansia in cura da una psicologa e da uno psichiatra.
Continuo a stare male.
Tutto mi mette agitazione.
Queste extrasistoli mi giudicano una malata di cuore?
Vorrei magari una risposta dal dott.
Cecchini.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ha eseguito un Holter? con che risultato?
che farmaci sta assumendo oltre al Tirosint?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott. Cecchini....il mio ultimo holter risale a circa 6 anni fa dove si registravano 15 besv. Ecocardiografia annuale sempre nella norma. Leggero prolasso mitralico. Le confido che ogni volta che devo ripetere questi esami sono sempre molto agitata. Vado subito in tachicardia sinusale. Mi curo anche per dap da circa due anni con diversi ansiolitici tra cui gocce di daparox e surmontyl. Il tirosint lo prendo in maniera poco costante perché spesso lo dimentico. Spero che possa rispondermi al più presto. La ringrazio

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
15 extrassitoli...un cuore normalissimo ne puo' avere centinaia...
Evidenteente la sua quota ansiosa non e' dominata a dovere dalla sua terapia, ne parli con lo psichiatra

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore. A breve avrò un controllo dal mio psichiatra dove rivedrà la mia terapia. Dice che non devo fare nessun altro controllo cardiaco? Purtroppo mettere l' holter mi genera tanta ansia. Lunedì comunque ho appuntamento annuale dal mio cardiologo dove ripeterò ECG ed ecocardiografia. Grazie ancora e buon lavoro

[#5] dopo  
Utente
Le vorrei anche chiedere un' altra cosa.....le mie extrasistoli quotidiane iniziarono circa 6 anni fa. Mi alzai la mattina e dopo poco mi prese una tachicardia fortissima accompagnata da tremore forte e brividi di freddo nonostante fossimo in agosto. Sudavo freddo. Da quell' episodio cominciarono le ectopie. Facendo i vari controlli venne fuori anche il mio problema tiroideo. Aspetto con ansia risposta ai miei quesiti. A cosa potrei attribuire quell' evento tremendo? Nessuno mi ha saputo dire nulla. Potrebbe essere collegato all' ansia? Grazie dott. Cecchini

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
possibile
sicuramente niente di particolare e poi parliamo di sei anni fa.

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua professionalità e la sua pronta disponibilità. Le auguro una buona serata

[#8] dopo  
Utente
Mi piacerebbe anche un giorno prenotare un controllo da lei....ispira molta fiducia. Mi faccia sapere come dovrei fare. Saluti gentile dott. Cecchini

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io lavoro presso l Ospedale di Pisa.
Basta l impegnativa del suo Dottore

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Gentile dott. Cecchini....lunedì avrò un nuovo controllo dal mio cardiologo. Ormai penso che la mia continua extrasistolia sia diventato un problema ossessivo. Così dice almeno la mia psicologa. Parlo spesso con le mie amiche che mi dicono di non avere il mio stesso problema anche se so che noi tutti ne soffriamo anche se spesso non vengono avvertite. Giusto? Ho avuto problemi gravi di salute ed effettuato due interventi intestinali dove ho rischiato davvero la vita che queste banalità forse non dovrebbero minimamente preoccuparmi.....eppure ci riescono in pieno. La mia specifica domanda è questa: Devo smettere di farmi preoccupare oppure no? So già che mi dirà di controllare meglio la mia ansia....mi creda lo faccio. Sono in cura da anni. La mia vita non è stata per niente semplice( riferendomi a problemi di salute). Ho 53 anni e vorrei godermi al meglio altre cose della vita.....in particolare le gioie dei miei figli. Buona serata e grazie

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
signora cosa intende che lei è in cura da anni per l ansia? che farmaci assume?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Dott. Cecchini sono circa due anni che sono in cura da una psicologa e da uno psichiatra. Soffro di dap.....mi ero fissata sul mio cuore. Mi sentivo una cardiopatica. Da qui continui controlli a pagamento da diversi specialisti. La mia ansia cerchiamo di tenerla sotto controllo con.... daparox, Depakin,venlaflaxina e al bisogno gocce di en. Attendo un suo pensiero in merito alla mia situazione. Grazie

[#13] dopo  
Utente
Mi scusi....intendevo ovviamente DAG.