Dolori al petto, braccia in espansione

Gentili dottori, vi supplico di un parere circa la mia situazione perché non so più che fare.
Sono un ragazzo di 21 anni e circa da un mese accuso un forte dolore al petto, braccia in continua evoluzione, da una settima esteso anche al collo, bruciori di stomaco accompagnato da un'emicrania notevole e fastidiosa e sensazione di pesantezza alla testa provocandomi attacchi di panico (così diagnosticato dal medico a cui non riesco a credere) ovvero una forte pressione alla testa, sensazione di svenimento e intensificazione del dolore toracico al momento, questo si ripete 2, 3 volte ad attacco.

Sintomi:
- dolore al petto, braccia, collo, bruciori di stomaco accompagnato da un'emicrania notevole e fastidiosa, sensazione di pesantezza alla testa, sensazione di non vederci molto chiaramente ed una spiacevole percezione del battito cardiaco.

Diagnosi del medico curante:
- attacchi di panico (diagnosticato con analisi del sangue ed urine)
Diagnosi pronto soccorso:
- probabilmente ansia
Ciò mi accade a riposo, a parte i dolori quelli durante tutto l'arco della giornata.

Vorrei sapere se è il caso di preoccuparsi e a chi rivolgermi anche dopo l'aiuto del medico curante purtroppo non riesco a farne una ragione grazie a tutti per l'aiuto
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
il panico ovviamente non c entra niente
Probabilmente ha dolori muscolari ,dato che in pronto soccorso un ECG flielomavra no eseguito.
Esegua un ecocolordoppler cardiaco per escludere una pericardite

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie mille quindi lei esclude qualcosa di piu grave? Il dottore mi ha detto che gli attacchi di panico ed ansia sono una conseguenza psicologia dovuta dai dolori, in parole povere quando ho delle fitte davvero strazianti al pento, ecc.. penso subito "mi sto sentendo male devo correre dal pronto soccorso" poi a seguito un attacco di panico, tutto cio a riposo dopo lavoro. Ok per il panico ma per i dolori non mi ha detto nulla ed e' questo che mi preoccupa.
Comunque la ringrazio ancora seguirò il suo consiglio.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
I dolori sono muscolari o nevritici, banali ma vissuti da lei in modo eccessivo.
li definisce strazianti!

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa