x

x

Emicrania

Egregio Dottore,
Le spedisco questa e-mail per capire cosa potrebbe essere un'emicrania forte che mi viene subito dopo essermi svegliato da un sonnellino (a volte anche breve, si e no 20 minuti).
Che mi costringe a prendere qualche antidolorifico (come moment o oki).
I quali a volte non contano molto.
Mi dà un fastidio incredibile vedere la luce, sentire dei rumori.
Devo andare a dormire.
Purtroppo soffro anche di EPILESSIA PARZIALE COMPLESSA e fino a poco tempo fa io ero MOLTO FARMACO RESISTENTE ALLA TERAPIA.
Soffro dell'emicrania da tanto tempo.

Mentre aspetto una cortese Sua risposta in merito, Le porgo i miei più cordiali saluti e le auguro una buona giornata.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

in alcuni soggetti può succedere che talora dopo essersi svegliati si verifichi un attacco emicranico.
La causa dell’emicrania è sconosciuta, il risveglio potrebbe essere un possibile fattore scatenante.
Se la frequenza degli attacchi è superiore a 2-3 al mese può essere indicata una terapia di prevenzione, in tal senso Le consiglio di rivolgersi ad un neurologo esperto in cefalee.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto