Caos cardiaco

Buongiorno dottore.
Cerco di essere più concisa possibile.
Ho 62 anni non ancora compiuti e peso 60 kg, calo rispetto al peso di una vecchia iscrizione.
Premetto di essere molto ansiosa da sempre ed emotiva e di aver accumulato un notevole stress prolungato per emerg.
covid (oss in rsa, quasi tutto il reparto contagiato, tranne la sottoscritta e pochi altri).
Dopo aver aspettato invano i sintomi covid, si è presentato caos cardiaco che si instaura specie dopo il pranzo, quando mi appresto a svolgere lavoretti domestici non faticosi e che regredisce appena mi siedo.
Al lavoro, perdura per quasi tutto il turno (non sempre)
Holter: ritmo sinus normale, variabilità freq.
card.
in rapporto al ciclo niclemerale.
Rare extras.
atriali singole, talvolta a coppie, rare extras.
ventric.
monomorfe, accoppiamento variabile, raramente bigemine e trigemine.
Assenti altri disturbi ritmo e conduzione.
Ripolarizzazione ventricolare alterata di base e priva di significato patologico.
Si segnala Qtc apparentemente allungato.

Ecocardio: ventric sn diam e contrattilità in norma, funzione contrattile globale ventricolare sn in norma, EF stimata >60%, pericardio asciutto, atrio sn.
volumetria lievem aumentata, camere dx normali, normale contratt.
ventric.
dx (TAPSE 17) normoescursioni delle semilunari aortiche (valvola aortica tricuspide); diffusa fibrosclerosi valvolare; prolasso mesosistolico del lembo mitralico posteriore, senza perdite del punto di coaptazione; bulbo aortico e aorta ascendente normodimensionati
Al doppler: alterato rilasciamento diastolico ventricol, sn; insufficienza mitralica lieve/moderata; PAPs stimata sulla IT a mmHg30.

In sintesi, il cardiologo ha tradotto questo linguaggio, per me copto, dicendo che qualche piccoloa cosa c'è ma legata all'età.

Soffro di ipertensione arteriosa finora trattata con successo con Perindopril 4 mg.
Ora è tutto sfasato.
Al momento, dopo vari tentativi, assumo: Perindopril/Indapamide (4mg e 1, 25), Bisoprololo 1, 25, Xanax 0, 25 x 3 al di, Omeoprazolo 20 mg... Con qs farmaci la PA è nella norma, I battiti oscillano tra 55 e 62 (un po' bassi?) ma il problema del "terremoto" persiste, si instaura un circolo vizioso con morale a terra ed ansia.
Tutti mi parlano di stress, ci sta, ma mi creda, è molto fastidioso e sta rovinando anche la mia vita lavorativa.

Premetto che l'ansia, in passato, mi ha già fatto conoscere tante delle sue manifestazioni (attacchi diu panico, corpo estraneo in gola, sindrome bocca urente, ecc ecc).

Potrebbe essere utile una gastroscopia per un'eventuale ernia iatale, anche se già mi vengono i brividi...
La saluto cordialmente e la ringrazio davvero anche solo per avermi letta.

(1997 Paget mammario, 2007 Ca duttale con radioterapia, 2016 annessiectomia.
)
Esami ematici nella norma, compresi quelli tiroidei.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
lei ha dei valori pressori e di frequenza normali
emerge una quota ansiosa imponente quando lei scrive che però va affrontata con uno psichiatra

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tantissimo... sia x l urgenza inaspettata della risposta sia x il contenuto... Era un po' quello che volevo sentirmi dire....
Graaaazie ancora x la gentilezza...

Arrivederci e buonissima serata
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
la ringrazio davvero delle sue parole

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa