Urgenza sintomi

Salve dottori.
Ritorno per una cosa che ormai mi tormenta.
Premetto che soffro di attacchi di panico, dovuti ad un trauma che non ho superato e alla mia tremenda paura di morire.
Sono già in cura farmacologica con xanax e psicologica.
C’è una cosa che vorrei sapere, siccome era da tanto che avvertivo palpitazioni extrasistoli tachicardia, oppressione al petto fiato corto ecc ho fatto tutti gli esami possibili, elettrocardiogramma ecg enzimi cardiaci, tutto sanissimo.
E la cardiologa mi disse anche che a cuore sano è una cosa inverosimile morire perché il cuore da sano si fermi.
Ma io non mi do pace, anche al pronto soccorso saturazione al 100%, ma io se mi innervosisco avverto il cuore all’impazzata o mi sento male, sono un soggetto allergico, da ieri avverto un oppressione al petto e fiato corto.
Posso rasserenarmi su tutto quello che mi è stato detto?
Vi prego medici, anche un’altra sola conferma mi farebbe stare non bene di più. Posso stare serena che qualsiasi sintomo io avverta il mio cuore non centri nulla? E nulla mi porta alla morte? Come già mi è stato detto?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Lei deve rivolgersi ad uno psichiatra di sua fiducia e non ad una psicologa.

Lei ha ansia da trattare confarmaci che certo non e' lo XAnax da solo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa