Battito cardiaco ed attività sessuale

buonasera dottori

volevo chiedervi una informazione.
Ho fatto coronarografia con stent 2 mesi fa e fino ad oggi ho evitato attività sessuale, prendo per il battito sequacor 2.5 e 2 anticoagulanti (cardioasp e plavix 75), il battito diciamo a riposo e relax completo è sui 60.
Dopo l'estate devo fare scintigrafia per verificare la situazione visto che, ogni tanto, ho ancora qualche fastidio durante camminata veloce o simil veloce e lo stent che mi hanno messo non copre tutto il tratto malato ne e' rimasto un po scoperto, piccolo.


Ho notato che con la mia compagna in situazioni pariticolari diciamo (non atto sessuale) il battito sale fino a 90 sebbene io poi abbia interrotto.
Alla luce della mia condizione e considerati i medicinali che gia prendo è meglio evitare queste situazionii in attesa della scintigrafia o arrivare a quei livelli di battito è normale e sicuro (oltre chiaramente non sono andato pero forse sarebbe potuto salire oltre)

Un ultima domanda, sempre vista la mia condizione, secondo voi avendo fatto astrazeneca come primo vaccino prima dell'angioplastica è sicuro ora fare pfizer come seconda a 2 mesi dall'intervento?


grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
le rispondo con ordine

1- lei non assume anticoagulanti ma antiaggreganit

2- lei ha delle frequenze normali

3- l attività sessuale è benefica e raccomandata dopo tre giorni dall intervento che ha avuto

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore e relativamente al vaccino? cosa pensa
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Penso che lei dovrebbe gia' averlo fatto...

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test