Tachicardia dopo exstrasistoli

Buongiorno dottori sono davvero stanco di queste sensazioni cardiache oggi e la seconda volta che dopo una exstrasistoli mi parte una tachicardia che dura un paio di secondi ormai ho fatto ogni esame possibile risultati tutti negativi cercando su internet (so che e sbagliato) ho trovato di tutto e di più che la tachicardia dopo una exstra e pericola ecc ma preferivo avere il parere di un medico quindi arrivando all punto secondo il vostro parere puo questa tachicardia seguita dopo una exstra essere pericolosa?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,8k 2,9k 2
Assolutamente no
Programmi un holter

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Lo farei... soltanto che ne ho gia fatto due di holter e l'ultimo e stato verso gennaio e ormai il dottore di famiglia non mi farebbe fare nessun altro esame siccome sono riusltati normali
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,8k 2,9k 2
Quindi non ha che banali extrasistoli.
In ogni caso puo' eseguire un holter in una della tante farmacie che lo fanno

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi per essere piu completo le elenco gli esami che ho fatto allora 2 holter uno verso gennaio e l'altro verso fine ottobre prova da sforzo verso fine gennaio vari ecg anche questi a gennaio ed un ecodoppler verso agosto dell 2019 per questo dico che ho fatto ogni esame possibile e non penso mi lascierebbero farne altri
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,8k 2,9k 2
Come le ho detto significa che non ha aritmie significative.
Se poi lei volesse eseguinre uno per conto suo contatti una delle tante farmacie che lo eseguono

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi non avevo letto la risposta siccome le aritmie non sono significative potrei anche evitare di farlo siccome e solo il fastidio di sentirle che mi ha spinto di scrivere qua e grazie per le risposte precedenti e solo che sono un po stanco di fare continui esami cardiaci che poi escono normali e vengo preso per ansioso
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,8k 2,9k 2
Se non ci sono aritmie e lei le avverte comprende bene che l'ansia per lei sia un problema

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Secondo lei puo centrare il fatto che ho anche smesso di prendere gli asniolitici dottore io ogni giorno mi lamento di qualcosa di diverso sull cuore penso di essere cardiofobico un giorno per le semplici exstra un altro per quelle dopo sforzo oppure per tachicardia o per un battito piu forte dell altro avendo fatto pero ogni esame pero non so che pensare forse e la mia ansia che mi gioca brutti scherzi
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,8k 2,9k 2
Deve appunto curare l ansia
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test