x

x

Colesterolo alto e sicurezza cardiovasoclare

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buona sera, sono un uomo di 37 anni, ho fatto un prelievo di sangue questo autunno e il valore del colesterolo totale era 232*.

settimana scorsa ho rifatto un altro prelievo.

colesterolo tot: 248* mg/100ml
colesterolo hdl: 65 mg/100ml
colesterolo ldl: 129* mg/100ml
Trigliceridi 279* mg/100ml
Con molta preoccupazione mi sono rivolto dal cardiologo, che mi ha fatto ecocardiogramma ed elettrocardiogramma, ovviamente tutto risultato nella norma.

Ma io non sono per nulla tranquillo, secondo voi ho bisogno anche di un ecocolordopper?

La cosa che mi preoccupa è che non so da quanto tempo ho il colesterolo così alto, perchè a memoria non ricordo qual'è stata l'ultima volta che ho fatto le analisi del sangue prima di quest'autunno e quello della settimana scorsa.

Sono alto 1.85 per ~ 80kg, faccio una vita sedentaria causa lavoro, ma oggi ho fatto una corsetta e devo dire che non avevo fiatone o sensazioni strane (non faccio sport da anni).

Insomma ho un buon aspetto tranne per un pò di "pancetta" da bevande alcoliche e lavoro al pc.

Mai sofferto di nulla.

Il prof ha detto che ci sentiamo lunedì e deciderà il da farsi, lui è propenso per l'uso di medicinali.

Grazie Mille.

Cordialmente.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,8k 3,1k 2
Sono valori che necessitano di un'amica terapia con statine associate ad una attività fisica costante ( camminare un ora al giorno) e qualche attenzione dietetic?
Utile un ecocolordoppler dei vasi cerebro afferenti

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Cecchini la ringrazio per la celere risposta, la cosa che mi lascia interdetto è, che sia il mio medico curante che il cardiologo affermano che nonostante i valori alti del colesterolo non è necessario un controllo delle arterie per via della mia giovane età.
Va però specificato che questo fino a quando si parlava di colesterolo a 232*, che qualcuno definisce borderline, ora non so domani che verranno a conoscenza del risultato:
{colesterolo tot: 248* mg/100ml
colesterolo hdl: 65 mg/100ml
colesterolo ldl: 129* mg/100ml
Trigliceridi 279* mg/100ml}, cosa diranno. Ho lasciato questo ultimo referto alla segretaria del cardiologo sabato mattina, domani sicuramente lo visionerà.
Nel frattempo, chiedo a lei: alla luce dell'ecocardiogramma nella norma posto star tranquillo almeno fino a quando non avrò fatto i controlli arteriosi?
Inoltre il cardiologo (primario a Bari), ha affermato che se c'era qualche arteria del cuore ostruita, tramite l'ecocardiogramma si sarebbe notato un qualche "malfunzionamento" del cuore stesso.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,8k 3,1k 2
Quello che le ha detto il Primario e' falso.
Un soggetto puo' avere una grave coronaroipatia dei tre vasi coronrico ed avere un eco prfettamente normale.
La terapia si inizia proprio in giovane eta' per ridurre il rischio di aterosclerosi, non si iniza quando la aterosclerosi si e' gia formata

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio