x

x

Colesterolo totale - sangue occhio

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buongiorno Dottori,
Avrei bisogno di chiedervi un consulto in merito a due argomenti:

1) Qualche mese fa, dopo 8 mesi di totale sregolatezza alimentare, ho effettuato le analisi del sangue per un controllo di routine.
E' risultato tutto nella norma, tranne il valore del colesterolo totale, pari a 200 con un valore di riferimento minore a 200; trigliceridi nella norma (100) e HDL nella norma (55).
Detto ciò, sottolineando il fatto che per 8 mesi, fino al giorno prima delle analisi, ho mangiato malissimo e tanto, questi valori possono essere considerati allarmanti?
O sono normali?


2) Il sangue nell'occhio può essere collegato all'ipertensione arteriosa?
Lo chiedo perchè è la seconda volta nel giro di un anno che mi sono accorto di avere un piccola macchia di sangue nell'occhio.
Avevo collegato tale fenomeno al fatto che qualche giorno fa, durante la doccia, è entrato un pò di shampoo nell'occhio (proprio quello in cui ho riscontrato questa piccola macchia di sangue) e per qualche ora ho avvertito un lieve bruciore e l'ho sfregato continuamente.
Inoltre, vorrei delucidazioni in merito al collegamento tra il sangue nell'occhio e l'ipertensione perchè proprio sul sito di Medicitalia ho letto pareri discordanti di voi medici: alcuni hanno affermato che il sangue nell'occhio può essere spia di un problema di pressione elevata; altri hanno affermato totalmente l'opposto, scrivendo che non c'entra assolutamente nulla il sangue nell'occhio con la pressione arteriosa.
Quindi, vorrei gentilmente chiedervi quale è la verità.


Vi pregherei, se per voi non è un problema, di rispondere ad entrambi i quesiti.

Mille grazie per il vostro aiuto

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,5k 3,1k 2
Nonostante le sregolatezze alimentari lei aveva un quadro lipidico normale..

Il sangue nell' occhio (emorragia sottocongiuntivale non ha NIENTE a che vedere conm la ipertensione arteriosa perche e' una sanguinamento di un capillare venoso mentgre la ipertensione e' arteriosa. Se avesse avuto un sanguinamento arterioso all'occhio le sarebbe...esploso..
La stessa cosa che succede nell'epistassi...


cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buon pomeriggio Dott. Cecchini,
La ringrazio molto per la Sua risposta.
Vorrei approfittarne per chiederLe un'ultima delucidazione.
Quando misuro la pressione arteriosa, a volte, mi capita che l'apparecchio segnali un'aritmia.
Spesso, in molte misurazioni consecutive non segnala mai un'aritmia. Altre volte, invece, capita che in 5 misurazioni, 3 volte mi segnali un'aritmia.
Partendo dal presupposto che questi apparecchi non sono molto affidabili per la valutazione delle aritmie e che sono una persona estremamente ansiosa, se fosse vero che a volte io abbia delle aritmie ci sarebbe da preoccuparsi? Oppure sono frutto di normali extrasistole con l'aggiunta della mia ansia che avverto ogni volta che misuro la pressione?
Attendendo una Sua gentile risposta, Le auguro una buona giornata.

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,5k 3,1k 2
SONO BANALI EXTRASISTOLI CHE SIA IO CHE I MIEI FIGLI ABBIAMO

CECCHINI

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio