Utente 493XXX
Buonasera gentili dottori.
Vorrei fare una domanda. Il cardias nella genesi del reflusso prende e non chiude bene da un giorno all'altro? Parlando con un medico gastroenterolgo mi ha detto che il cardias non impazzisce dal giorno alla notte ma è genetico. Parlo di cardias senza ernia che la gente scopre incontinente con la gastroscopia. È sempre stato così oppure dal nulla è diventato incontinente?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il cardias non diventa incontinente dalla mattina alla sera e ad ogni modo si può avere un reflusso anche con ernia o cardias normale.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Grazie prof Cosentino. Perché avevo letto di alcune persone che fanno la gastroscopia e viene refertato cardias in sede normale poi la ripetono dopo qualche anno risulta incontinente. In questo caso in realtà era sempre stato incontinente?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Durante la gastroscopia, per uno sforzo di vomito, il cardias può apparire "incontinente".
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Grazie professore mi ha chiarito davvero il dubbio. Posso disturbare solo per un ultima domanda ? Mi piacerebbe davvero conoscere cosa c'è alla base dei rilasciamenti transitori del cardias che sembra essere la causa principale di reflusso gastroesofageo, cioè perché e come avvengono ?

Grazie mille per la sua cultura medica

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non è facilmente interpretabile la causa. A volte l'alimentazione, farmaci, o nulla di evidente.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 493XXX

Capisco e che davvero strano come ragazzi di 30 anni e anche meno in perfetta salute, si trovano dal oggi al domani ad avere bruciori poi si scopre che hanno ernia, oppire persone che hanno reflusso come dice lei cin cardias normale. Non ha molto senso avere reflusso con cardias normale. Inoltre mi accorgo che spesso la malattia viene curata con IPP e vai con dio, l'intervento chirurgico che è un passaggio importante non risolve la malattia. Le cause sono molto differenti tra loro e nessuna spiega il meccanismo... mi da l'idea che non è ben inquadrata.