x

x

Ecografia tiroide collo

Buonasera ho fatto un' ecografia al collo e alla tiroide dove non è emerso nulla.
tutto apposto, ma solamente in zona laterocervicale dei linfonodi infiammati/gonfi.
aggiungo anche che ho fatto due ecografie a distanza di 5 mesi o meglio una fatta a gennaio dove nemmeno avevo questi linfonodi e ora li ho.
Premetto che le ecografie non mi sono state richieste ma fatte autonomamente da me a causa della mia ipocondria.
In oltre riferisco, che prima di effettuare oggi la seconda ecografia, essendo fissato ho toccato insistenteme SEMPRE, per due settimane e un po' di più, quella zona con molta pressione con le dita e li ho infiammati... però nemmeno si sentono al tatto ma generalmente parando chiedo, avere dei linfonodi laterocervicali attivi aumenta il rischio di noduli tiroidei o di funzionamenti anomali della ghiandola o non c’entra nulla?
I medici hanno detto che non devo fare altre ecografie perché è inutile
[#1]
Dr. Benedetto Battaglia Chirurgo generale, Senologo, Chirurgo apparato digerente, Endocrinochirurgo, Chirurgo oncologo 46 4
Buongiorno,
Per rispondere velocemente alla sua richiesta, stia tranquillo non c’è alcuna correlazione tra la presenza di questi linfonodi ed il rischio di nuovi noduli tiroidei.
In merito alla patologia presente, la presenza di linfonodi può essere attribuita a molte cause, molto spesso transitorie e benigne; l’ecografia ha evidenziato un aspetto infiammatorio , quindi sarei tranquillo; sarebbe utile fare una terapia antibiotica per qualche giorno e rivalutare il quadro con una nuova ecografia a distanza di tempo.
Cordiali saluti

Dr. Benedetto Battaglia
Chirurgia Generale ed Oncologica
Chirurgia Mininvasiva laparoscopica e robotica
www.benedettobattaglia.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mie dottore. Nel frattempo le rilascio la descrizione dell'ecografia:
Tiroide morfovolumetricamente nei limiti della norma ed ecostruttura omogenea punto regolare la zona istmica. trachea in asse.
Lobo DX : A.P. cm 1.17
Diam.trasv. cm 1.62
Lobo Sx: A.P cm 1.03
Diam.trasv. cm 1.49
Normali le ghiandole salivari.
Presenza di alcuni linfonodi aspecifici a sede laterocervicale bilateralmente.
DX: CM 0.99
SX:CM 1.38, CM 0.71, CM 1.10
da come mi sembra di capire non ci sono noduli sulla tiroide giusto?

Cosa intende per " nuovi noduli", noduli che possono sopraggiungere in futuro? Ovviamente ho domandato proprio se in futuro possono svilupparsi...
Per quanto riguarda la mia ecografia non ho ben capito dove si trovino questo linfonodi laterocervicali .....in che zone. Al centro della tiroide ci sono?Riguardo i linfonodi laterocervicali se non sono responsabili di tumore ho letto che non possono trasformarsi in tumore giusto ?
La necessità di ripetere l',ecografia è data solo dal fatto di vedere se si sono sgonfiati? C'è la possibilità che rimangano attivi a vita?
Non c'è correlazione perché sono due cose diverse ?
Grazie ancora dottore per la disponibilità