Sanguinamento copioso dopo rapporto anale

Salve, sono una donna di 40 anni.

Venerdì scorso ho avuto un rapporto anale non protetto col mio compagno senza lubrificazione.

A distanza ormai di tre giorni continuo a vedere sangue vivo durante la defecazione e a percepire un senso di gonfiore nel basso ventre e il bisogno più frequente di evacuare.
Non provo dolore durante la defecazione o in corrispondenza dell’ano.

Il mio partner invece sente un po’ di dolore al pene.
A suo avviso forse il rapporto è stato un po’ più spinto del solito (già da tempo pratichiamo sesso anale).

Premetto che in passato ho sofferto di emorroidi, anche con una certa frequenza, ma erano anni che non mi davano problemi.

Devo preoccuparmi o posso ritenere che si tratti di un’infiammazione delle emorroidi dovuta al rapporto un po’ più traumatico rispetto ai precedenti?
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 12.7k 362 4
È probabile!
Per escludere altre possibili cause le consiglio di sottoporsi ad una visita proctologica, questa servirà anche ad indicarle la cura più idonea per risolvere il suo problema ed a dispensarle gli opportuni consigli su come prevenire ulteriori sanguinamenti.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com