Utente 139XXX
Buon giorno
volevo qualche consiglio circa quello che mi accade da una settimana.
In seguito al ciclo mestruale ho iniziato ad avvertire fastidio all'ano che consisteva in bruciore, attribuendo tale fastidio agli assorbenti, che spesso mi provocano irritazioni, ho fatto qualche applicazione con la pasta di fissan, ma il disturbo non è scomparso.
Durante le evacuazioni, provo un leggero fastidio, ma non ho sangue, preciso inoltre di soffrire di stitichezza, anche se ultimamente le mie evacuazioni sono abbastanza fluide, e di sapere che a causa di questo, nella zona anale ho un piccolo rigonfiamento, che non mi ha mai dato problemi, che il medico non mi ha mai visto e che ho sempre attribuito al problema delle stitichezza.
Su consiglio del farmacista, sto applicando Ruscoroid da un paio di giorni, più volte al giorno, il "fastidio" è leggermente migliorato, ma continuo ad avere la sensazione di bruciore che inizialmente mi ha fatto apllicare la fissan.
Volevo chiedere un vostro consiglio, so che per togliemi ogni dubbio dovrei rivolgermi al mio medico, ma mi sento molto in imbarazzo; tra l'altro, il fatto di stare a riposo a causa di una frattura L1 e di passare molto tempo a letto o seduta, può aver contribuito a questo fastidio?
Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere presente ad esempio una ragade o una trombosi emorroidaria ma ogni ipotesi è aperta prima di una visita che ritengo indispensabile e necessaria prima di suggerire una qualsiasi terapia. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it