Una settimana che penso

Salve a tutti....
Ho 24 anni...e da qualche giorno sono un po' agitato...parto subito col dire tutto:

E' da una settimana che penso di avere delle emorroidi...però non ho ne dolori ne sanguinamenti.... dopo aver defecato sento che intorno all'ano c'è una parte ingrossata...al tatto non mi fa male....dopo poco tempo rientra tutto e la parte ingrossata non c'è più...

Tutti dicono che sono emorroidi..ma come mai non ho dolori e sanguinamenti vari?

Inoltre ogni tanto ho un leggerissimo fastidio al fianco sinistro... 4-5cm sopra al bacino...(c'è da dire che ho avuto altre volte questo fastidio 2 anni fa...e che non mi ha mai dato dolore forte ma sempre un leggero fastidio)
Vado 3 volte a settimana in palestra e ultimamente avendo questo problema all'ano mi sforzo un pochino per la defecazione...magari il fastidio potrebbe essere dato da questi 2 fattori?

Dico anche che da dicembre ad ora ho trovato(2 o 3 volte) sulla carta igenica una striscetta di sangue..ma molto chiara....

In passato mi era già capitata la presenza di questa "striscetta" (sempre molto sporadicamente) ma non ci ho mai dato peso.

Secondo voi cosa potrebbe essere?

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]
Dr. Francesco Nardacchione Chirurgo generale 2,2k 69
Gentile signore
per quanto la sua descrizione sia dettagliata non è facile risponderle utilizzando la sola immaginazione. Quello che descrive infatti potrebbe far pensare ad un prolasso emorroidario, pur senza sanguinamenti, ma è necessaria una visita proctologica per averne conferma. Le consiglio di rivolgersi al suo medico curante per programmare una visita specialistica.

Cordiali saluti

Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ora sto mettendo da ieri una pomata (AVENOC) 2 volte al giorno.

Avevo pensato di attendere ancora una settimana per vedere se ci sono miglioramenti.

Faccio bene oppure ritiene che urge una visita immediata?
[#3]
Dr. Francesco Nardacchione Chirurgo generale 2,2k 69
Gentile signore
la pomata usata è indicata in caso di congestione emorroidaria. Nel suo caso credo che manchi la cosa più importante e cioè la diagnosi. Personalmente non prescrivo mai un farmaco senza prima averla effettuata. Per tale motivo le consiglio di rivolgersi al suo medico curante.

Cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test