Utente
volevo chiedere se una ragada cicatrizzata può riaprirsi o ormai essendosi cicatrizzata non si riapre più? e poi un'altra cosa. una ragada cicatrizzata può fare un po male ogni tanto? aspetto risposta grazie.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come gia' le avevo spiegato tempo fa una vecchia ragade puo' comunque riaprirsi e puo' anche dare dolore.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
ma se questa ragada fosse operata darebbe ancora fastidio o potrebbe riaprirsi?

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Potrebbe succedere una delle cose da lei indicate, oppure anche entrambe.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
e per eliminarla del tutto come si deve fare? ma se ormai e cicatrizzata come e possibile che puo riaprirsi e dare ancora fastidio? se uno ha una cicatrice sulla faccia su un braccio o su altre parti del corpo rimangono per tutta la vita ma nn danno fastidio o mi sbaglio e perchè le ragadi anche se cicatrizzate possono dare fastidio o riaprirsi?

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma se lei sottoponesse una qualunque ferita ad uno stress continuo paragonabile a quello a cui e' sottoposto lo sfintere anale nessuna ferita sarebbe... al sicuro!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
ok la ringrazio. senta un altra cosa. dato che io vado 2 3 volte al giorno al bagno cosa puo essere? una colite oppure una colite ansiosa o colon irritabile?

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Puo' dipendere dalla dieta, oppure puo' essere una Sindrome del Colon Irritabile, oppure persino una colite. Tenga presente che quest'ultima e' una malattia infiammatoria cronica (e anche piuttosto seria!) che colpisce il colon, anche se tale termine viene molto spesso utilizzato proprio come sinonimo della Sindrome del Colon Irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#8] dopo  
Utente
e la sindrome del colon irritabile cosa sarebbe? perche uno psicologo mi ha detto che questa colite e una colite ansiosa cioe che io vado al bagno quando ci penso troppo e in effetti alcune volte e cosi

[#9]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La Sindrome del Colon Irritabile e' un'insieme di sintomi senza una causa organica, scatenati da una serie di fattori primi fra tutti l'ansia, lo stress e le abitudini alimentari.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#10] dopo  
Utente
quindi lei dice che nel mio caso potrebbe essere sindrome del colon irritabile? e come puo essere curata? io avevo preso uno sciroppo per il colon irritato. andrebbe bene per la sindrome del colon irritabile?

[#11]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Le prescrizioni non possono essere fatte via internet: sono un compito al quale puo' assolvere soltanto il Medico che avra' modo di visitarla. Comunque se fosse possibile curare il Colon Irritabile con uno sciroppo non esiterei ad infrangere le regole per consigliarglielo. Purtroppo invece non esiste nessun farmaco miracoloso per frenare questa sindrome: e' necessario armarsi di molta pazienza, ridurre l'ansia e organizzare meglio la vita e le abitudini alimentari. Non sara' per niente facile, ma i risultati, col tempo, non tarderanno ad arrivare; e saranno certamente migliori se si fara' seguire da un Gastroenterologo. E' ovvio che prima di qualunque altra cosa sara' necessario pero' confermare questa sua ipotesi e contemporaneamente escludere altre cause.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#12] dopo  
Utente
la ringrazio davvero per la sua pazienza. ma comunque per la ragada c'è qualcosa che si puo fare per eliminarla completamente?

[#13]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Farmaci, dilatatori anali, intervento chirurgico... I metodi ci sono, ma bisogna vedere qual'e' quello piu' adatto al suo caso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#14] dopo  
Utente
ok la ringrazio. e per sapere se c'è questa sindrome che esami devo fare? l'ecografia va bene?

[#15]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il discorso e' piu' complesso di quanto possa sembrare. Per parlare di Colon Irritabile e' necessaria una valutazione accurata del caso clinico da parte del Medico di Famiglia o di un Gastroenterologo, che per prima cosa verifichi l'assenza di altre patologie funzionali: l'ecografia talvolta puo' essere di aiuto, ma da sola non sarebbe sufficiente. Per saperne qualcosa in piu' le consiglio intanto la lettura di questo interessante articolo https://www.medicitalia.it/minforma/psichiatria/
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#16] dopo  
Utente
ok molto gentile la ringrazio =)

[#17]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com