Utente
sono una donna di 43 anni e avevo un prolasso rettale (da esito della defecografia) con fuoriuscita di emorroidi (palline) e sanguinamento. Sono stata operata venerdì però ho ancora le palline che mi fuoriescono (sono le stesse che avevo prima). Ho paura. La tecnica non è riuscita? Domani verrà il dottore che mi ha operata. Per telefono mi ha detto tutto normale. Posso chiedervi una risposta urgente per avere un confronto con quello che mi dirà il dottore che, dicono, è molto bravo nell'applicare la tecnica Strarr?

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non abbia paura, il prolasso e' stato corretto molto piu' in alto delle "palline": presto si riassorbiranno.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Dr. Spina la ringrazio per la risposta, mi ha veramente dato sollievo. Ora attendo che questo "trombo" così l'hanno chiamato si riassorbi il più velocemente possibile. Per ora son solo dolori.
Grazie di nuovo

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
In certi casi ci sono alcune terapie che possono velocizzare il processo di riassorbimento.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se intendeva replicare a questo consulto dovrebbe scriverci di nuovo perche' cosi', come vede, il suo messaggio non e' leggibile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
Carissimo dottore, nonostante tutte le rassicurazioni, ad oggi non è
>cambiato nulla, nel senso che questi trombi (2) non solo fuoriescono sempre ma
>dopo l'operazione del 12/2/11 escono più spesso di prima e, nonostante la cura prescritta
>non intendono assorbirsi.
>Il mio caso era molto grave per essere operato con questo metodo STARR? E' stata
>sbagliata l'operazione chirurgica? Il medico che mi ha operato rivisitandomi un
>mese e mezzo dopo dice che è tutto a posto.
>Non so che fare.
Grazie ancora

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il metodo Starr e' indicato per alcuni pazienti e puo' non esserlo per altri, pero' io onestamente non sono in grado di dirle in quale categoria si colloca il suo caso specifico, perche' non ho potuto visitarla ne' prima dell'intervento chirurgico ne' dopo. Comunque se lei ritiene che dopo l'operazione non sia cambiato nulla, e se chi l'ha operata invece sostiene il contrario, la cosa migliore da fare e' chiedere il parere di un altro Chirurgo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#8] dopo  
Utente
Farò così.
Grazie ancora.

[#9]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com