Utente
In questi giorni ho notato, mentre mi lavavo, una rigonfiamento (una piccola pallina) in corrispondenza dell'ano lato dx...pensavo alle emorroidi ma il mio medico di base ha parlato di cisti perianale e mi ha prescritto deltacortene 25mg per 4/5 giorni...voglio precisare di non avere grossi fastidi ma mi sento preoccupato...cosa sono e cosa comportano queste cisti? E credete che la diagnosi possa essere corretta?

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Potrebbe anche trattarsi di un piccolo ascesso perianale, ma purtroppo verificare per noi e' impossibile. Sicuramente il suo medico di base, che l'ha visitata, avra' pensato che il cortisone (deltacortene) sia in grado di ridurre la fase acuta, quindi direi che possiamo essere d'accordo. A fine terapia vale comunque la pena farsi rivisitare di nuovo per vedere com'e' andata...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Volevo aggiungere qualche altra informazione...ripensadoci mi sono ricordato di avere sempre avuto (da tempo, diciamo qualche anno) dei fastidi al momento della defecazione in quel punto, anzi dolore talvolta molto intenso quando le feci erano dure o eccessivamente voluminose (anche se era un dolore di breve durata, giusto il tempo della fuoriuscita delle feci)...ma non ho mai fatto caso a questa pallina, probabile che già ci fosse...nelle ultime due settimane ho avuto un po' di stitichezza per 2/3 giorni (subito dopo l'assunzione di compresse anacaps...che lei sappia può portare stitichezza?) e mi sono sforzato un po'...capisco che un consulto a distanza non è facile ma almeno posso escludere patologie più serie?

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Con questa sue ultime precisazioni le cose cambiano un pochino... lei adesso sembrerebbe descrivere piu' una patologia emorroidaria che non altro. Pero' io sono svantaggiato rispetto al suo medico: lui ha potuto visitarla e vedere questa "pallina" con i suoi occhi, io invece no... per cui e' evidente che deve fidarsi di cio' che le ha detto il collega...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
Dottore eventualmente potrei inviarle una foto via email? Mi scusi se glielo chiedo ma prima che possa farmi visitare da uno specialista passeranno dei giorni, forse settimane, e questa cosa mi sta creando non poca ansia

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
No, inviare foto su questo sito non e' possibile. Ma qual'e' il problema? Non serve necessariamente lo specialista per una cosa del genere... se il suo medico le ha detto cosi' deve stare tranquillo... se il collega avesse avuto dubbi l'avrebbe inviata lui stesso dallo specialista... Perche' non si fida del suo medico? E perche' allora dovrebbe fidarsi di me, visto che non mi conosce e soprattutto che io non conosco lei?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
Non volevo inviargliela qua ma all'indirizzo email che c'è sul suo sito...lei è uno specialista, il mio medico no

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Normalmente non rispondo alle mail private: purtroppo non ho tempo anche per quelle; le assicuro che il tempo che dedico a questo sito e' gia' un impegno non da poco, percio' non me ne voglia... E in ogni caso lo stesso non potrei fare diagnosi: le assicuro che e' molto meglio un non-specialista che visita davvero piuttosto che uno specialista che vede una foto; quanto meno in casi come questo, dove oltre agli occhi serve anche la palpazione...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com