Utente
sono una ragazza di 19 anni, ed un'anno e mezzo fa sono stata operata di fistola sacro-coccigea,ma i fastidi non sono mai passati, e ad un anno di distanza mi si è formato un ascesso nella zona anale, mi sono recata presso un centro specializzato di colonproctologia e mi è stata diagnosticata una fistola anale,che a quanto dicevano i dottori che mi hanno visitata era da operare subito,ma dato che ero fuori nazione, ho rimandato l'intervento al mio ritorno in Italia.Al mio ritorno mi sono recata da uno specialista il quale con una visita di 5 min mi ha detto che sentiva solo qualcosa di superficiale e che non c'era nulla da fare, e che se avessi avuto perdite di pus o sanguinamento di ricontattarlo.
Ora la mia domanda è: è mai possibile che a distanza di un mese questo problema svanisca di punto in bianco? Lo specialista non avrebbe dovuto prescrivermi degli esami dettagliati?
Io comunque continuo ad avere quei fastidi,alcune volte problemi durante la defecazione e piccoli sanguinamenti.
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, è possibile che si tratti di una fistola superficiale, che non coinvolge fortunatamente i muscoli sfinteri attualmente chiusa, ciò può accadere. Il consiglio su esami più dettagliati è eseguire un'ecografia endoanale e se non vi è, come mi sembra di capire, attualmente indicazione chirurgica, di far monitorare la situazione periodicamente allo specialista, salvo insorgenze di problematiche acute(ascessi). Riguardo i problemi di defecazione e periodici piccoli sanguinamenti possono non dipendere dalla sua problematica.
Auguri.
Cordiali saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Si è possiile che il processo flogistico si sia attenuato( sentiva solo qualcosa di superficiale).
Con una ecografia endoanale 3D è possibile fare una diagnosi precisa della fistola e di eventuali raccolte.
In alcui casi, recidive di cisti sacrococcigee possono dare origine a tragitti fistolosi ed ascessi che si aprono nella zona perianale,anche in questo caso l'esame ecografico sarà di aiuto a coprendere quello che lei presenta e per una diagnosi differeziale.
Se il sanguinamento alla defecazione è anale è possiile che lei soffra anche di problemi emorroidari.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio per le tempestive ed esaurienti risposte.
Cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla.
Auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#5] dopo  
Utente
Scusate se ritorno a chiedervi un consulto, ma ho capito che i piccoli sanguinamenti provengono da un'orifizio nella vicinanza della zona anale, il quale non è sempre visibile.
Ho fatto segnare dal mio medico di base l'ecografia endoanale 3d,come da vostro consiglio, ma non è riuscito a dirmi dove la effettuano. Mi potreste dare delle indicazioni su dove poterla effettuare nella mia zona(lecce)?
Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, i centri più vicini dove viene espletata sono a Bari o a Taranto, ma non possiamo fornirle per correttezza nè i nomi degli operatori nè quello dei centri. Potrà eventualmente ricavare le informazioni dai siti ufficiali delle società scientifiche S.I.C.C.R. e S.I.U.C.P.
Cordiali saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio vivamente.
Cordiali saluti.

[#8]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego, di nulla.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#9] dopo  
Utente
La ringrazio vivamente.
Cordiali saluti.