Utente
Buongiorno sono Katia e volevo delle spiegazioni in merito alle emorroidi. Dopo due gravidanze avvenute la prima nel 1998 e la seconda nel 2005, le emorroidi sono divenute per me a volte un problema. Durante la defecazione provo dolore e a volte devo aiutarmi premendo con le dita il tessuto posto tra la vagina e l'ano. Poi escono spesso le emorroidi spesse e alcune volte il dolore continua anche durante il giorno prolungandosi dalla vagina all'osso sacro. Sto bene solo distesa e ferma. Cosa posso fare? I sintomi precludono qualcosa di pericoloso? La mia alimentazione preferisce molte verdure sia a pranzo che a cena ed altrettanta frutta. Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La sintomatologia che descrive sembrerebbe orientare verso una sindrome da ostruita defecazione associata a malattia emorroidaria.Non è pericoloso ma puo ' peggiorare la qualita' della vita.
Una visita proctologica è sicuramente indicata. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

Certamente non è da pensare a qualcosa di rilevante ed il problema da come descrive è di tipo emorroidario con associata stipsi.. Ritengo utile una visita proctologica per valutare l'eventuale presenza di una ragade e lo stato emorroidario.
In attesa cerchi di rendere le feci più morbide assumendo dei probiotici e qualche bustina di polietilenglicole.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente
Ringrazio molto per il consulto avuto tempestivamente...ma la visita proctologica devo farla assolutamente? Sono una fifona!

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se ha disturbi e' la cosa piu' indicata e non va temuta:non e' dolorosa ed e'essenziale.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi per la visita proctologica e nel link allegato protrà prendere visione di come si svolge:


https://www.medicitalia.it/minforma/colonproctologia/635-l-unita-di-colonproctologia-e-la-visita-proctologica.html


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Vi ringrazio davvero tanto per i consigli.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it