Utente
salve, ho 41 anni e ho partorito da 40gg circa, durante gli ultimi mesi di gravidanza ho sofferto di emorroidi con relativo prolasso e trombi.
dopo cura con daflon e ruscoroid si sono sgonfiate rimanendo comunque prolassate.
a tutt'oggi sono prolassate ma sgonfie. ho provato a inserirle allì'interno ma non ci osno riuscita.non mi fanno male solo a volte fastidio più psicologico che fisico.dal mmento che sono ormai 4 mesii che sono esterne non rientreranno piu all'interno? e se si dovesse intervenire chirurgicamente quando potrò farlo? o c'è ancora la possibilità con terapia farmacologica di farle rientrare? inoltre è capitato per ben due volte che sui glutei si siano formate delle bollicine pruriginose che sono andate vie in un paio di giorni con uso di pomata fissan. a cosa è dovuto?grazie e saluti

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
La gravidanza spesso mette rapidamente in evidenza una patologia emorroidaria di fatto preesistente. Se pero' la fase acuta e' terminata questo e' in realta' il momento giusto per pianificare un trattamento, che sia esso chirurgico o di altri tipo. Il consiglio e' quindi quello di rivolgersi al piu' vicino Centro di Proctologia della sua ASL e cominciare quanto meno a sottoporsi ad una Visita Specialistica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com